19/2/2014 | 4 MINUTI DI LETTURA

Laetitia Casta regina di Sanremo 2014

Laetitia Casta sexy e accattivante sul palco dell'Ariston
I primi dieci minuti della prima serata del Festival di Sanremo 2014 fanno pensare al peggio. Beppe Grillo contesta fuori dall'Ariston, dentro il sipario si blocca all'uscita di Fabio Fazio. Poi arriva la minaccia di suicidio di due operai del Consorzio del bacino di Napoli e Caserta che si arrampicano sulla balaustra del teatro. Il conduttore, interrotto nel suo monologo, riesce a calmarli non correndo da loro, come fece Baudo nel 1995, quando salvò un poveretto sempre al festival, ma promettendo di leggere la lettera che hanno scritto per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla loro condizione. Ci pensa Luciana Littizzetto a riportare il buonumore, quando fa il suo ingresso insieme ai ballerini nell'inedita versione da pin-up.
Inizia la gara, con i big che si esibiscono con i loro brani. Ma c'è attesa, per lei, Laetitia Casta, tornata a Sanremo quindici anni dopo la sua prima volta. Era il 1999 e al suo fianco c'era sempre Fabio Fazio.

La modella e attrice 35enne è splendida con il suo abito da diva. Novella 'Gilda', con il rossetto rosso fuoco sulle labbra incanta. Esserci è quasi sentirsi ancora una volta un po' italiana, soprattutto dopo che la sua dolce metà 'italiana' non c'è più. Stefano Accorsi, da cui ha avuto due figli, ormai è un semplice ex.
Duetta con Fazio: lui canta in francese, lei gli risponde con "Meraviglioso" di Domenico Modugno. Non finisce qui. Laetitia omaggia Monica Vitti con una versione sambata di "Ma 'ndo vai se la banana non ce l'hai?". A seguire arriva l'omaggio a Enzo Jannacci, con il figlio Paolo alla fisarmonica a suonare "Silvano".

Applausi scroscianti, lo show va avanti, tra ospiti internazionali, come Yusuf Islam già Cat Stevens, che coinvolge tutti con un'esibizione stellare, e nostrani, come l'intramontabile Raffaella Carrà che a 70 anni porta finalmente una ventata di freschezza. La mitica Raffa nazionale balla, poi parla con Fazio, lancia un appello pro-Marò e intona "Rumore" con al fianco una Littizzatto in versione Carrà, con tanto di parrucca a caschetto biondo e tuta in ciniglia anni '70. Vince e convince.
Le canzoni fanno da contorno, anche se dovrebbero essere loro l'ombelico della manifestazione. Forse per questa ragione gli ascolti ne hanno risentito: la media ieri è stata di quasi 11 milioni (45,93% di share), contro i 13 dell’anno scorso. Picco di ascolto per Cat Stevens (55,36%).
Arisa, Frankie Hi Nrg, Antonella Ruggiero, Raphael Gualazzi & TheBloodyBeetrots, Cristiano De Andrè, i Perturbazione, Giusy Ferreri forse diventeranno protagonisti con gli altri nella serata di giovedì. Quando presenters vip e celebrità non gli ruberanno la scena.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!