18/7/2012 | 5 MINUTI DI LETTURA

Laura Barriales, ecco come è finita con Gibernau

Laura Barriales racconta la fine del suo amore con Sete Gibernau
Amore al capolinea tra Laura Barriales e Sete Gibernau. Non si tratta del solito rumor, a parlarne, per la prima volta, è la stessa showgirl.

"Sorridere per un servizio fotografico è lavoro. Poi dentro, magari, mentre i flash dei fotografi si susseguono, tu ti senti morire. Avresti voglia di piangere ma non puoi. Perché stai lavorando. Forse è il lavoro, la voglia di non mollare ciò che ho trovato in Italia, che mi ha fatto allontanare definitivamente da Sete", dichiara la Barriales sulle pagine di Chi. Il campione di motociclismo e l'attrice si sono innamorati nell'estate del 2010, a fare da cornice al colpo di fulmine Formentera: "Aveva da poco interrotto la storia con un'altra ragazza (la modella Esther Canadas ndr) - racconta la Barriales - Mi diceva: 'Che cavolo sto facendo? Non ho voglia di innamorarmi'. Poi, però, la sua presenza è diventata una costante. Veniva di nascosto negli studi di 'Mezzogiorno in famiglia' (la trasmissione che Laura conduce da quattro anni su Rai Due ndr). Stava con me nei camerini. Insomma, ci siamo innamorati". Hanno cercato di tenere un profilo basso, vivendo il più possibile il loro rapporto lontano dai riflettori: "Sete non amava apparire - spiega la showgirl - Detestava il mio mondo, ma questa non è la vita. Esiste Laura personaggio pubblico, ma c'è anche Laura che, nel privato, vive da ragazza normale. Lui avrebbe voluto amare entrambe. Ma non ce l'ha fatta e, alla fine, ho dovuto dirgli addio".

"Ho conosciuto il dolore dell'amore - prosegue Laura - Avevo perso molti chili. Non riuscivamo più ad avere un equilibrio. Ho dovuto scegliere tra carriera e amore. Non sono un'arrivista e sogno una famiglia. Man non ora. Sete, inoltre, appartiene a una famiglia importante in Spagna e per me ha fatto cose pazzesche. Si immagini la scena: lui che per me se ne stava seduto fra truccatori e parrucchiere negli studi Rai. Insomma, stiamo parlando di un campione! Per me si era annullato, abbandonando la sua vita. Ma c'era un problema di fondo. Quando eravamo in Italia, io ero felice, dinamica, solare. Poi volavamo a Barcellona e mi annullavo. Ero totalmente dipendente da lui. Non riuscivo più a sorridere. La sera prima di andare a letto mi chiedevo se fosse giusto continuare ad andare avanti. Alla fine la risposta è stata no".

La Barriales rivela di come Gibernau abbia fatto di tutto per salvare il rapporto: "(...)Per farmi tornare il sorriso, invitava a sorpresa i miei amici italiani nella sua villa in Costa Brava. Per loro organizzava gare di gokart. Ma non è bastato. Aveva conquistato tutti, anche la mia famiglia". Pronto pure il matrimonio Sete: "(...) Ma sapeva che io non lo ero - continua Laura - I miei balzi d'umore erano evidenti. Io mi sentivo una ragazza con il trolley alla mano. Litigavamo per tutto. Ma se non stai bene con te stessa, non puoi dare amore. Alla fine ci siamo arresi. Eppure non mi avrebbe mai fatto mancare nulla. Un'altra ne avrebbe approfittato. Non io".

L'addio un mese fa, ma solo ora la Barriales riesce a parlarne: "(...) Eravamo a Barcellona, a casa sua - rivela - Lui mi dice: 'Laura, che c'hai? Perché non sei felice?'. Non ho resistito. Sono scoppiata a piangere e gli ho detto che, nonostante lui fosse perfetto, nonostante vedessi in lui il padre dei miei figli, non ce la facevo. Ho scelto di pensare a me, al mio lavoro, alla mia felicità. Ho preso alcuni vestiti che avevo lì e sono andata via". Ed è tornata nel bel Paese: "Sete ha lottato per farmi lasciare l'Italia. Voleva che vendessi la casa - racconta ancora l'attrice - e mi avrebbe aperto una gelateria a Barcellona. Io adoro il gelato e in Spagna non è buono come lo fate voi. Sete, pur di farmi felice, mi ha detto: 'Vendi tutto in Italia e ricomincia da una gelateria a Barcellona'. Avevo anche scelto il nome: 'Sete&Fame', perché il gelato toglie sia la sete che la fame. Poi, però, non ce l'ho fatta".

Ora è tempo di rimettere a posto le cose. Di sistemare gli oggetti che dalla casa di Sete in Spagna le sono stati spediti a Milano. Scatoloni da aprire, ricordi da archiviare: "(...)Lui è stato molto bravo. Ha spedito anche le nostre foto e le ha messe in sequenza temporale dentro un album. Dietro ogni foto c'era un racconto, scritto da lui, che parlava di noi. Sono scoppiata in lacrime". E l'ultimo capitolo racconta di un Gibernau che si prende la responsabilità di tutto e che non troverà mai più una ragazza come la Barriales: "(...) Ma non è così. Lui è un ragazzo d'oro. Troverà la donna giusta. Il problema sono io, che ho scelto di vivere in un mondo di lupi. E forse rimarrò sola", dichiara Laura. Ed ha paura: "Pochi anni fa - conclude - quando vedevo le mie colleghe che erano senza marito e figli, credevo avessero dei problemi. E invece oggi quella che la notte va a letto da sola sono io. Ma ho scelto".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!