10/2/2016 | 4 MINUTI DI LETTURA

Laura Pausini, star assoluta del Festival di Sanremo 2016: voce da numero uno e battute per la ragazza di Solarolo. Poi il suo appello a favore delle unioni civili

  • Al Festival di Sanremo 2016 la star all'Ariston è Laura Pausini

Laura Pausini è stata la star assokluta ieri sera all'Ariston, ospite del Festival di Sanremo 2016. La cantante romagnola 41enne ha indossato un abito di Stefano De Lellis e scelto di brillare sul palco, insieme ai suoi musicisti, uno su tutti, il compagno di vita, Paolo Carta. Lunedì 8 febbraio la figlia Paola ha compiuto 3 anni, Laura Pausini ha festeggiato il compleanno della sua piccola regalandole e regalandosi il Festival di Sanremo 2016, da star.

Laura Pausini ieri sera star assoluta al Festival di Sanremo 2016

Laura Pausini ha iniziato la sua performance da star al Festival di Sanremo 2016 con "Invece no". Poi è arrivato un medley dei suoi successi. Per lei tanta emozione, da arrivare fin quasi alle lacrime, per una casa, quella del'Ariston "strana, ma quella che mi ha cambiato la vita quando avevo 18 anni".
"Sono l'unica ragazza di Solarolo che ha vinto il Festival di Sanremo. Quando cerco di spiegare perché ho paura stasera alcuni non mi credono, ma a me va via la saliva, giuro ho la lingua a cammello", ha spiegato a Carlo Conti.
Poi ha parlato di Paola: "Sono fortunata perché mia figlia è come me, le piace viaggiare. Abbiamo già quasi finito lo spazio per i timbri sul suo passaporto: siamo stati in America, Australia, Russia...". Laura Pausini, quando Conti ha ricordato il padre della piccola, lì sul palco con loro, ha detto: "Sì, daje Paolo, se non c'era lui... ci sono arrivata tardi, ma ci sono arrivata".

La cantante durante l'esibizione all'Ariston, sul palco la sua band e il compagno Paolo Carta

"Non sono riuscita ad essere a Sanremo per il ventennale della mia partecipazione e mi è dispiaciuto moltissimo. Quella bambina vive tanto in me, siamo tanto simili io e lei", ha sottolineato, riferendosi a lei stessa piccola alla manifestazione. Il conduttore le ha allora portato sul palco la stessa giacca con cui vinse Sanremo '93, la cantante l'ha indossata e ha duettato con se stessa, riproponendo proprio 'La solitudine'.

Le lacrime di Laura in camerino, con il padre, per la forte emozione

Laura Pausini ha poi concluso l'esibizione cantando 'Simili', il brano che da il titolo all'ultimo album, e non ha perso occasione per sottolineare il suo pensiero a favore delle unioni civili. "Se siamo simili siamo tutti uguali, e dobbiamo proteggerci, non dividerci", ha detto nel salutare pubblico dell'Ariston. Per questo sul social è stata ringraziata personalmente da Monica Cirinnà, autrice del DDL che si sta discutendo. L'artista da contraccambiato con un 'grazie a te, Monica' speciale.

Per l'artista romagnola e il papà Fabrizio un selfie con Elton John

Festa grande per lei dietro le quinde, con selfie con il papà, Fabrizio, sempre al suo fianco, Elton John ed Eros Ramazzotti, ospite a Sanremo 2016 stasera, mercoledì 10 febbraio. A concludere il tutto è arrivata una bella sopresa: Laura Pausini ha condotto il Dopofestival, è stata lei a dare il via alla trasmissione, coadiuvata dalla Gialappa's Band, e ha poi introdotto Nicola Savino, il vero timoniere dello show.

Laura, un selfie con Eros Ramazzotti

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!