23/5/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Lea Michele presenta "Brunette Ambition"

Lea col suo libro a Los Angeles
Lea Michele ha presentato ieri alla libreria Barnes & Noble di Los Angeles il suo nuovo libro, "Brunette Ambition", prestandosi poi per una sessione di autografi per i suoi fan. La protagonista di "Glee”, che il giorno prima era a New York per lo stesso motivo, ha raccontato in una conversazione con il suo migliore amico Jonathan Groff davanti agli ammiratori che il suo fidanzato Cory Monteith (scomparso tragicamente per un'overdose lo scorso luglio) le aveva dato molti consigli durante la stesura del volume: "Ho scritto parecchio nel libro del tuo coming out e com'è stato", ha rivelato l’attrice e cantante rivolgendosi a Groff. "Ricordo che Cory mi ha detto, leggendo il libro: 'Devi stare attenta perché stai parlando di qualcuno'", ha aggiunto Lea, che quindi ha modificato molto quel capitolo.

"Penso che sia molto importante, quando si scrive un libro, pensare alle persone di cui stai parlando. Bisogna prendere in considerazione come questo potrebbe incidere su di loro", ha continuato la 27enne. Lea è rimasta però muta riguardo la presunta faida sul set della serie tv musicale che la sta coinvolgendo insieme a Naya Rivera, che in "Glee" interpreta Santana Lopez. I riferimenti a Monteith nel libro si possono contare sulle dita della mano, ma la Michele non manca di dedicarlo proprio a lui, ringraziandolo per essere stato il suo più grande fan: "Forse tra qualche anno sarò capace di spiegare cosa è stato lui per me". Sicuramente però ha svelato di avere avuto un flirt in passato, prima che cominciasse "Glee", col suo coprotagonista Matthew Morrison.

Le foto di Lea Michele a Los Angeles per presentare il suo nuovo libro sono su GossipNews.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!