22/9/2015 | 5 MINUTI DI LETTURA

Lele Mora, Striscia la Notizia gli dà il Tapiro per le rivelazioni su Alfonso Signorini e una registrazione in cui il giornalista denigrerebbe Silvia Toffanin

  • Striscia dà Tapiro per le rivelazioni su Alfonso Signorini a Lele Mora
  • 'Quando avrò finito il mio affidamento, dirò di tutto e di più'...

Lele Mora si è guadagnato il primo Tapiro d'Oro della nuova edizione di Striscia la Notizia. L'ex agente dei vip in un'intervista concessa al Fatto Quotidiano qualche giorno fa si è tolto molti sassolini dalle scarpe. Tra le tante cose dichiarate, a far discutere molto sono state le parole riservate ad Alfonso Signorini. Lele Mora ha detto: "E' un pennivendolo. Mi ha usato. L’ho incontrato una sera al ristorante e l’ho insultato. Ora ha paura di me perché ho una sua registrazione in cui ne dice di tutti i colori di Silvia Toffanin. Ma ne ho tante di registrazioni, di prove che c’è tanto marciume. Tra i giornalisti salvo solo Vittorio Feltri, Michele Santoro e Silvana Giacobini".

Lele Mora si becca il Tapiro da Striscia la Notizia per le accuse fatte ad Alfonso Signorini

Immancabile il Tapiro da parte di Valerio Staffelli, inviato di Striscia, che ha raggiunto Lele Mora sotto casa. E' stato il primo Tapiro per Lele Mora, quasi gratificato dal premio che Staffelli gli ha messo tra le mani da parte di Striscia la Notizia. "Perché Alfonso Signorini pennivendolo?", ha chiesto Valerio. "Perché è un pennivendolo, mica è un'offesa! Vuol dire che uno scrive con la penna", ha replicato l'ex manager. E ha poi continuato: "Alfonso Signorini deve un po' a me il suo successo. Quando ero un vero agente (ora ho 60 anni e sono un pensionato, ex detenuto) io l’ho aiutato molto dandogli gli scoop più importanti. Avevo personaggi buoni allora, ma lui ha fatto finta di dimenticarsi di me. Non mi ha scritto neppure una riga in carcere“.

L'ex agente conferma a Valerio Stafelli di avere una registrazione compromettente in cui il giornalista denigrerebbe Silvia Toffanin

"Ora fioccheranno le denunce, poi c'è questa registrazione...", lo ha incalzato l'inviato del tg satirico di Antonio Ricci. "Quella ce l'ho io. Ti spiego - ha controbbattuto Mora - Io ho detto a un suo collaboratore di dare questa esclusiva di Carmen Russo che era incinta, loro dovevano dare a lei 5000 euro. Poi questo che ha venduto l'esclusiva, che fa parte di una società 'aum aum', è andato a capire perché (Signorini ndr) non voleva più pagare. Era perché io avevo aiutato Carmen, chiamando la signora Silvia Toffanin, ad andare a Verissimo. E' andata a Verissimo e allora Signorini ha detto che io prendo i soldi suoi della Mondadori, che aveva l'esclusiva lui e che io non potevo mandare la signora Russo in trasmissione. Io l'ho mandata invece. Ne ha dette di tutti i colori su di me, ma c'era chi ha registrato. Quando me l'hanno fatto sentire, ho spinto un bottone e registrato anche io, ho pensato che non si sa mai nella vita, poteva sempre essere utile".

Alfonso Signorini e Silvia Toffanin hanno lavorato insieme a Verissimo

"Quindi questa registrazione conterrebbe quello che Signorini pensa della signora Toffanin?", ha sottolineato Staffelli. "Sì", ha detto Lele. "Ma non è che è proprio per questa registrazione che il signor Pier Silvio Berlusconi ha fatto saltare la poltrona di Signorini al Grande Fratello?", ha ipotizzato Valerio. "Guardi non lo so. Se dico tutto di Signorini dobbiamo stare qui fino a domani, lasciamo stare", ha spiegato Mora. Poi ha concluso: "Quando avrò finito il mio affidamento, dirò di tutto e di più, magari vengo a fare una puntata di Striscia e vi racconto un po' di cose. Poi mi denunciano e io porto la registrazione in tribunale, però loro rischiano il posto di lavoro, è pesante".

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!