14/02/2006 | 2 MINUTI DI LETTURA

Lorella, un passato tra Brass e Rourke

Bionda, biondissima, è da sempre la più amata dagli italiani. Lorella Cuccarini approda alla fiction. In questi giorni è impegnata sul set de “Lo Zio d’America 2” al fianco di Christian De Sica. Un passato da showgirl, un futuro da attrice, Lorella ha deciso di aprire il suo privato ad un noto settimanale in edicola domani.

"All'inizio della carriera, Tinto Brass mi vide in tv e mi chiamò per un provino. Io rifiutai imbarazzata, ma oggi, chissà... – dichiara divertita - Mickey Rourke mi fece una corte così serrata, da farmi ancora arrossire di vergogna. Mi guardò a lungo negli occhi e mi fece un complimento molto esplicito che si riferiva al mio fondoschiena. Mancò poco che gli tirassi un ceffone!".
Corteggiatori inediti, ma un unico pigmalione, quello che insieme al marito le ha cambiato la vita: “I due incontri che hanno dato una svolta al mio destino? Quello con Pippo Baudo, che mi scelse, tra tantissime ragazze, nel 1985, e quello con mio marito, Silvio Testi, che mi conquistò in tre mesi e che non tradirei mai”. Nell’ultimo pensiero Lorella lascia spazio all’immaginario: “L'uomo dei miei sogni? Walter Veltroni, con lui fuggirei su un'isola deserta”.

TUTTO IL GOSSIP SU LORELLA CUCCARINI

© 2006 GossipNews-Foto: E. Rossi
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!