21/2/2007 | 3 MINUTI DI LETTURA

Los Angeles come Roma, con Bova e le sorelle Cruz

A Hollywood le luci non si spengono mai. Tirata a lucido in attesa della cerimonia degli Oscar, la mecca del cinema ospita una delle manifestazioni di celluloide più attese dell'anno: Los Angeles, Italia. Ieri sera il red carpet si è srotolato per la premiere de 'L'Inchiesta'. Invitate d'eccezione le sorelle Cruz, Penelope e Monica, che a vedere da vicno appaiono tanto simili da essere scambiate per gemelle. Accolta dal dues ex machina della manifestazione Pascal Vicedomini, l'interprete di tanti film di Almodovar è apparsa particolarmente emozionata per la candidatura degli Academy Awards.

Subito dopo è la volta del regista della pellicola Giulio Base, accompagnato dalla moglie Tiziana Rocca, per l'occasione pr dell'after party al Trastevere, locale fashion della città californiana. E proprio qui la mora Monica Cruz ha presentato a tutti il fidanzato, stuntman di professione. I due sono prossimi alle nozze.
Ormai di casa negli Stati Uniti, non poteva mancare all'appello Raoul Bova, presto in Italia per presentare il tv-movie sui caduti di Nassirya e, forse, per prendere parte alla fiction Mediaset Chirurgia d'emergenza. Qualche tavolo più in là, un'altra coppia molto nota: Claudia Gerini e Federico Zampaglione. Ecco anche Fulvio Lucisano, Vincenzo Bocciarelli e Agostino Penna, al piano.

Fotografatissimi, infine, Keisha Whitaker, bellissima moglie del favorito all'Oscar Forest Whitaker, Bobby Moresco, già vincitore di un Academy Award, e, dulcis in fundo, Dolph Lundgren, noto al grande pubblico come il boxer Ivan Drago in Rocky IV.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!