17/11/2004 | 4 MINUTI DI LETTURA

Luca Dirisio, 'Calma e sangue freddo' verso il bis

Oltre 20.000 copie vendute con un primo posto in classifica per il tormentone che ha firmato la stagione; brano più cantato dell'estate dai giovanisimi dopo 'Come stai' di Vasco Rossi; video italiano più trasmesso dalle emittenti musicali la scorsa estate: questi solo alcuni dei traguardi raggiunti da Luca Dirisio, che con 'Calma e sanguefreddo' e senza peli sulla lingua si è imposto sulla scena musicale con la potenza di un ciclone.

'Semplicità' la parola d'ordine di questo giovane artista abruzzese: sono le sue emozioni quelle che si fanno prepotentemente largo fra i dieci brani dell'album omonimo in uscita il 19 novembre. Determinazione e parole pungenti gridate al mondo con un pizzico di rabbia, quella stessa rabbia che, come una forma di autodifesa, fa parte della sua stessa natura.
Sono chiare le idee di questo ragazzo: 'La musica è di tutti, non è un modo per competere'. Per questo, pollice verso in caso di un'eventuale proposta di partecipazione a Sanremo. Esibizioni sempre e comunque, la competizione è altra cosa.

Un modo tutto personale di prendere in giro la realtà nel secondo singolo 'Il mio amico vende il tè': un ulteriore assaggio nell'attesa dell'uscita di 'Luca Dirisio', nato dall'incontro con il produttore e manager Giuliano Boursier, già noto per i successi di Daniele Stefani e Roberto Angelini.

Ma chi è Luca Dirisio? Una persona 'vera', per cominciare. Non c'è spazio per l'ipocrisia nel mondo di questo giovane artista che 'abbaia' a destra e a manca, come lui stesso ammette. Collaborerebbe con Elisa o con Carmen Consoli, oltre che con il grande Zucchero. Oltre la musica? Top secret. Non lo vedremo sulle copertine dei settimanali rosa, a quanto dice. Fugge la mondanità e preferisce una semplice serata in un 'lercio' pub, attenzione, rigorosamente senza presenze indesiderate. E su questo, come dargli torto? Una forte personalità per un nuovo talento che sa quello che vuole. E che sa dire 'no'. Qualità preziosa che, purtroppo, troppo spesso tende a sparire dietro una facciata di false realtà e sogni apparenti.

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!