3/3/2016 | 3 MINUTI DI LETTURA

Luca Zingaretti, felice con Luisa Ranieri e rinato grazie alle figlie: 'rivedi il mondo con gli occhi dei tuoi figli

  • E' rinato con le due figlie, Emma e Bianca, Luca Zingaretti

Luca Zingaretti, 54 anni, è felicemente sposato dal 2012 con Luisa Ranieri, 42. La coppia, insieme dal 2005, ha avuto due figlie: Emma 4 anni, e Bianca, nata il 27 luglio 2015. L'attore è al settimo cielo, grazie alle figlie si sente rinato"Da quando sono padre ho capito che quello che mi ripetevano gli amici era vero: avere un figlio e come rinascere una seconda volta: rivedi il mondo con gli occhi dei tuoi figli e te ne innamori come un pazzo", ha confessato Luca Zingaretti a Visto. Con le figlie è rinato, ma non solo. A dargli felicità immensa è pure la moglie Luisa, con cui ha trovato quell'amore che tutti sognano di incontrare nella vita. Rinato grazie alle figlie, Luca Zingaretti in tv ritrova il successo con i nuovi episodi del Commissario Montalbano. Nei giorni scorsi ha catturato ben 11 milioni di telespettatori, sfiorando il 40 per cento di share, un risultato strepitoso, degno del Festival di Sanremo.

Luca Zingaretti, grazie alle figlie, Emma e Bianca, si sente rinato

Per recitare nei panni di Salvo Montalbano, Luca si ispira a suo nonno. "A mio nonno offrirono il triplo del valore per avere la sua casa e lui rifiutò: "No", mi disse, "perché questa e la casa dove ho cresciuto i miei figli". Oggi, invece, chiunque di noi ha un prezzo. Ieri le persone erano diverse. Montalbano in questo suo non avere un prezzo mi ricorda molto mio nonno. E un personaggio del genere esercita un'attrazione fatale su tutti, uomini e donne", ha spiegato al settimanale. Aveva deciso di non interpretare più questo personaggio: "Avevo detto basta nel 2008, perché pensavo fosse arrivato il momento di smettere".

L'attore con la moglie, Luisa Ranieri, che lo rende immensamente felice

Poi è cambiato qualcosa: "Credo che nella vita bisogna raggiungersi: il personaggio mi mancava e la serie è un prodotto di livello molto alto e non mi preclude altri impegni: io lavoro due mesi ogni due-tre anni su Montalbano. Il resto del tempo posso impiegarlo su altri progetti. E' stato bello, un po' come un ritorno alle origini: siamo andati a casa di Camilleri a leggere la sceneggiatura". Tutto è andato come meglio non si potrebbe: il pubblico lo ama quando recita nei panni di Montalbano, le sue donne lo fanno rinascere come se stesso, regalandogli una visione del mondo spettacolare.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!