18/02/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Mai dire Letteronza

Le Letteronze hanno ormai raggiunto la "dignità" delle colleghe "Letterine", e il loro successo nelle uscite nei locali notturni ne è la prova! Ne abbiamo incontrato tre, bellissime più che mai anche se non indossavano il loro consueto bikini multicolore che mette in risalto le splendide forme. In tenuta casual sembrano proprio le ragazze della porta accanto, per nulla montate dallo star-system e con le idee ben chiare sul loro futuro. Andrea Delogu (20 anni, di Rimini) è al secondo anno di Dams e vorrebbe diventare una brava regista. La milanese Silvia Calabrò (24), studia all'università giapponese e filosofia orientale e ha gia lavorato come fotomodella per cataloghi di costumi ed intimo, studia recitazione e ha già mosso i primi passi in tv come inviata dell'ultima edizione di "Fuego!" e ospite di "Quelli che il calcio" dell'era Fazio. La bionda Florinda Giamè (21), 3 piercing di cui uno fresco sulla lingua per imitare il suo ragazzo, viene da Napoli e dopo il liceo artistico ha lavorato in alcune emittenti locali come presentatrice e ballerina.

Quanto dovete alle show-girls di Passaparola?
"Niente - rispondono insieme - perché noi muoviamo anche le gambe! In realtà facciamo il verso a loro, ma non è che non sappiamo ballare. Siamo arrivate tutte in seminale a Tivoli per diventare le nuove veline di Striscia".

Com'è lavorare con la Gialappa's?
"Ci divertiamo un sacco, proviamo 5 giorni e poi registriamo più puntate di seguito".

E l'amore come va?
"Loro due sono fidanzate, ma non con calciatori - replica la simpatica Andrea - io invece sono ancora libera!"

Foto: Marco Zampiron ©Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!