30/8/2021 | 4 MINUTI DI LETTURA

Mara Venier contro gli hater: 'Sono le donne in menopausa a offendermi’

  • La conduttrice spiega la sua risposta piccata a chi l’ha criticata
  • Tutto è cominciato per un commento inopportuno a una sua foto col marito

Maria Venier si scaglia contro gli hater. “Sono le donne in menopausa a offendermi”, sottolinea in una lunga intervista a La Stampa. Nei giorni scorsi la conduttrice aveva pubblicato una foto in cui era immortalata col marito Nicola Carraro . ”Bel tramonto oggi... Mi faccio un mojito... voi?", aveva scritto a commento dello scatto. Un utente l’ha criticata: “Tagliati questi capelli, non vanno più bene, perché sei vecchia”. La replica della bionda è stata piccata: “Amore, perché sotto questa bella foto devi rompere i coglio*i con i miei capelli? Perché?”. Pioggia di like per la ‘zia’: l'utente non ha più replicato. Al quotidiano ora spiega il perché della risposta a tono.

Mara Venier contro gli hater: 'Sono le donne in menopausa a offendermi'
Mara Venier contro gli hater: 'Sono le donne in menopausa a offendermi'

“Non sopporto più la fissa del sei vecchia, sei grassa, hai i capelli lunghi. Io onestamente non ho tanti odiatori, ma a un certo punto diventa tutto sgradevole e sa perché? Perché sono donne non troppo giovani a scrivere queste cose. Io non sto bene da tre mesi, ho un nervo lesionato, sto prendendo farmaci, ho passato con mio marito un'estate in salita”, precisa la presentatrice 70enne. E prosegue: “Posto una foto con un bel tramonto e con lui accanto, mi sentivo felice e scrivo che ci facciamo un mojito, ed ecco che arriva il commento 'tagliati i capelli perché sei vecchia'. Mi ha fatto male, ma solo un attimo, poi mi sono detta, che vuoi? E ho reagito”.

A a proposito degli hater Mara dice: “Sono sempre donne che hanno passato la menopausa a offendere sull'argomento. Le offese non ti arrivano dalle ragazze, che anzi adorano zia Mara. Ma io alla mia età non ho nulla da perdere, allora sono passata all'attacco e ho risposto. Perché sono le donne a offendere? Non lo so, però sono donne. Secondo me sono donne infelici perché è l'infelicità che porta ad essere così rancorosi nei confronti degli altri”.

Tutto è cominciato per un commento inopportuno a una sua foto col marito

“Mi sbagliavo. C'è tanta cattiveria in giro. Quella dei capelli e dell'età davvero non si sopporta più. Ci fosse una volta che lo scrivono di un uomo - continua la Venier - Accetto se metti in discussione il mio lavoro. Ma sull'età e sull'aspetto fisico veramente diventa bullismo, come quello che subiscono i ragazzi. Basta, avete rotto con l'età e il sovrappeso”.

La regina della tv è fiera del suo aspetto fisico: “Non devo rendere conto a nessuno di niente. Sono orgogliosa delle mie rughe, sono contro la chirurgia plastica e mai mi farei la boccona o un lifting, anche per paura. Io vivo bene con la mia età, sono una donna realizzata e felice e una nonna, non nascondo che la gioia più grande è stare con i miei nipoti”.

La conduttrice spiega la sua risposta piccata a chi l'ha criticata

L’odio sul web non le piace, come pure le fake news: quella che circola ora riguarda il problema del nervo lesionato, raccontano sarebbe derivante dalla somministrazione del vaccino anti Covid ed è assolutamente falso. “Queste sono le cose che vanno controllate perché è chiaro che qualcuno ci casca e pensa che sia vero. Chi insulta invece fa quasi pena, sono delle poverette. Tante le blocco, ma quando mi diverto le lascio lì. Ma il discorso è molto più serio”, conclude la Venier.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!