4/7/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Marco Carta dimesso è tornato a casa, la nonna svela l’operazione: un’ulcera. 'Per fortuna è tutto passato, adesso quello che conti è che si riposi’, fa sapere

  • Operato per un’ulcera, Marco Carta è stato dimesso ed è tornato a casa
  • ‘La sua attività a volte lo porta a essere stressatissimo’, aggiunge la signora Elsa

Marco Carta è stato dimesso dall’ospedale ed è tornato a casa. In un video ha annunciato ai fan di essere nuovamente a posto dopo un’operazione subita, finora rimasta ‘top secret’. Ci ha pensato la nonna del cantante di Amici, la signora Elsa, a svelare l’intervento. Il nipote, che lei ha cresciuto dopo la morte della madre, ha avuto un problema serio allo stomaco: un’ulcera. Così racconta a DiPiù.

Marco Carta è stato dimesso dall'ospedale ed è tornato a casa

"Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo che sembrava non dovesse finire più... Noi, una sola famiglia. Torno a casa. Cammino lento, attento, con qualche kg in meno ma torno a casa. Ciao a tutti”, ha scritto sul social Marco Carta a corredo della clip postata. E’ felice di essere stato dimesso, è tornato a casa. L’artista non aveva voluto rivelate l’operazione. “Non importa cosa ho avuto, lasciamo la morbosità fuori dalla finestra di questa stanza", aveva scritto. Ma la nonna lo rivela a tutti sulle pagine del settimanale. Ha subito un intervento per togliere un’ulcera dallo stomaco.

VIDEO

"Un'ulcera. E per questo è stato costretto a operarsi. Per fortuna è tutto passato, adesso quello che conta è che si riposi e si rimetta in piedi”, dice la donna. E aggiunge: “Ha sempre avuto una certa acidità di stomaco. Del resto la sua attività a volte lo porta a essere stressatissimo”. Adesso Marco Carta, dimesso e tornato a casa, può riprendersi completamente. Tutti i suoi ammiratori lo reclamano e gli fanno l’in bocca al lupo via web.

Il cantante ha dovuto subire un intervento per un'ulcera allo stomaco

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!