12/10/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Marco Ferrero in lacrime contro Soleil Sorge: 'Mi ha venduto in tv per due spicci’

  • Iconize rompe il silenzio sul caso della finta aggressione in strada
  • Nelle Instagram Stories è apparso mentre piange, sembra stare molto male

Il caso della finta aggressione di Marco Ferrero, in arte Iconize, ha tenuto ancora banco durante l’ultima puntata di ‘Live – Non è la D’Urso’, dove Soleil Sorge, fino a qualche settimana fa una delle migliori amiche del 29enne, ha rivelato di nuovo che Marco si sarebbe procurato da solo quella ferita al volto lo scorso maggio per poter andare in tv a parlarne (proprio dalla D’Urso).

Durante la puntata Barbara si è scagliata contro il ragazzo, accusandolo di aver sfruttato una piaga della società come l’omofobia per uno scopo personale. Ha tuonato: “Ci sono centinaia di ragazzi e ragazze che vengono picchiati veramente, discriminati perché sono omosessuali. Se è vero, come ti sei permesso di prendere in giro tutti, tutti quanti, anche quelli che il cazzotto ce l’hanno avuto davvero…”.

Marco Ferrero, in arte Iconize, 29 anni, ha rotto il silenzio dopo a 'Live' si è tornato a parlare della sua finta aggressione: sul social è apparso in uno stato di evidente sofferenza
Marco Ferrero, in arte Iconize, 29 anni, ha rotto il silenzio dopo a 'Live' si è tornato a parlare della sua finta aggressione: sul social è apparso in uno stato di evidente sofferenza

Così via Instagram Stories Ferrero ha rotto il silenzio e si è mostrato in uno stato che appare quasi di disperazione. Lacrime agli occhi, voce rotta dalle emozioni e sguardo spento di chi da piange da giorni. Si è scagliato contro la trasmissione della D’Urso ma soprattutto con la sua ex amica Soleil, 26 anni, che ha accusato di averlo venduto per due spicci e un po’ di visibilità.

“Speravo di non doverlo fare. Ieri sono state dette delle cose molto brutte e a parere mio questa non è televisione, è davvero uno schifo. Hanno ricreato quel filmino tremendo orribile che mi fa accapponare la pelle. Predicano tanto il cercare di difendere le persone che vengono bullizzate, ma con questa storia ne hanno creato ancora di più attorno a me”, ha fatto sapere. “In questo momento io non sto bene, non sto bene perché sto subendo tanto dolore, tanto male”, ha aggiunto.

Domenica sera dalla D'Urso si è tornato a parlare del caso, con Soleil Sorge (colei che ha rivelato che Marco avrebbe organizzato a tavolino la finta aggressione)
Domenica sera dalla D'Urso si è tornato a parlare del caso, con Soleil Sorge (colei che ha rivelato che Marco avrebbe organizzato a tavolino la finta aggressione), 26 anni

Su Soleil ha detto: “La cosa che mi ha fatto molto male è stato essere venduto dalla mia amica, perché ha venduto uno dei suoi migliori amici in televisione, in cambio non so se di due spicci, di un po’ di visibilità. Io un segreto non riuscirei mai a raccontarlo tantomeno in diretta nazionale. Sfido chiunque di voi a fare una mer*ata del genere a un amico, io mi vergognerei. Parlare poi di cose mie passate, spu**anandomi, perché la violenza che io ho subito, che io ho subito sul mio corpo non l’ha provata nessuno e solo io posso sapere come sono stato, non voglio neanche giustificarmi perché è la mia vita privata e non voglio neanche che diventi un circo come sta diventando”.

“In questo momento sto subendo violenza psicologica, se siete anche voi degli esseri umani ora basta, abbiate un po’ di cuore e pietà nei miei confronti perché non sto bene. Voglio mettere una pietra sopra a tutto questo. Non so cosa dovrò fare adesso, è davvero tutto un grande schifo, ha proseguito.

“Ci tenevo a chiedere scusa a chiunque si sia sentito offeso. Non voglio fare pietà a nessuno, ma solo raccontarvi quello che sto passando. Ho capito quanto questo circuito fa schifo, tutti sono falsi, tutti sono schifosi, tutti sono pronti a pugnalarsi alle spalle”, ha concluso.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!