21/6/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Marco Mazzanti, un attore impegnato

Marco Mazzanti
Marco Mazzanti, l’ex gieffino che tanto fece parlare per la sua storia tira e molla con Lea Veggetti, una volta uscito dalla Casa del "Grande Fratello" trascorreva il suo tempo tra serate e feste in discoteca. Per non parlare dei problemi con la legge e l’arresto per aggressione a pubblico ufficiale in un hotel di Milano. Era il giugno 2011, a distanza di due anni, Marco ora ha completamente cambiato vita. Al settimanale Nuovo, infatti, ha raccontato di essersi iscritto all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D’Amico a Roma ed è in procinto di debuttare a teatro come attore nello spettacolo “I giorni del buio” diretto da Gabriele Lavia.

Dopo l’esperienza del Grande Fratello, ho avuto la fortuna di avvicinarmi al teatro con una compagnia amatoriale con cui ho fatto una tournée tra Como e Svizzera. Così ho voluto far maturare questa passione, trasformandola in un lavoro e studiando per entrare in Accademia. Ci sono riuscito e ora sono qui, a un passo dal diploma. Devo dire grazie alla mia famiglia che mi ha sostenuto, anche economicamente, ha raccontato il Tom Cruise italiano. Ed ha spiegato di essere riuscito a cabmbiare: “Grazie alla verità del teatro. Sul palco c’è bisogno di una relazione autentica con il pubblico. Non la ritrovavo nel mio vecchio mondo fatto di discoteche e di denaro facile da guadagnare con le serate. Mi ero reso conto che quella vita mi stava allontanando da me stesso, da ciò che sono veramente. Anche l'amore va a gonfie ha assicurato Marco, rivelando di avere una fidanzata: "Siamo insieme da un anno ma preferirei non rivelare ancora il nome. Non fa parte del mondo dello spettacolo, è una dottoressa e non vive a Roma. Ci siamo conosciuti tramite amici comuni. E’ una persona intelligente e comprende le mie esigenze”.

.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!