28/07/2001 | 1 MINUTO DI LETTURA

Mariah Carey finisce in ospedale con un esaurimento nervoso

Quando ugola d'oro, contratti miliardari, bracciali di brillanti, milioni di fans e un fidanzato famoso non bastano... Mariah Carey, che già i pettegoli volevano in crisi e dedita all'alcol l'estate scorsa, è stata ricoverata in ospedale per un forte esaurimento, mercoledì sera, come confermato ufficialmente dalla portavoce della popstar, Cindy Berger.
A sua detta, l'esaurimento della Carey è "sia fisico che mentale, ed è dovuto allo stress e al duro lavoro fatto dalla bella star portoricana", attualmente impegnata a completare le riprese di due suoi film 'Glitter' e 'Wise Girls' e della colonna sonora dello stesso 'Glitter'.
Continua l'agente della star: "Abbiamo annullato tutte le sue apparizioni in pubblico, compresa l'esibizione prevista per il primo agosto per il 20esimo anniversario di Mtv, e la festa per il lancio di Glitter". La Berger non ha saputo dire con precisione quanto tempo rimarrà ricoverata la cantante.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!