18/1/2022 | 3 MINUTI DI LETTURA

Marino Bartoletti e la lotta contro il tumore: ecco come sta ora il giornalista

  • Il 72enne aggiorna sul cancro scoperto a ottobre 2020
  • Ha combattuto come un leone per cercare di sconfiggere ‘l’intruso’

Marino Bartoletti parla della sua lotta contro il tumore, scoperto a ottobre 2020. Ha combattuto come un leone per sconfiggere il cancro. Al Corriere della Sera rivela: “Forse il peggio è passato”.

Marino Bartoletti e la lotta contro il tumore: ecco come sta ora il giornalista
Marino Bartoletti e la lotta contro il tumore: ecco come sta ora il giornalista 72enne

“Forse il peggio è passato. Il male di questa primavera dovrei essermelo messo alle spalle, fermo restando che devo sempre sottopormi a controlli periodici. L’affetto che mi è stato dimostrato mi ha dato una grande carica e probabilmente non sono estranee le medicine delle cose che faccio”, spiega al quotidiano Bartoletti

L’ideatore di Quelli che il calcio aveva raccontato emozionato dell’’intruso’ in tv, a Oggi è un altro giorno, a maggio scorso. Poi il giorno dopo la sua confessione, su Facebook aveva chiarito: “Alla fine della scorsa estate, attraverso esami di routine ho scoperto di avere un tumore. La routine ha portato ad un approfondimento e l’approfondimento ha avuto come conseguenza sei mesi di terapie, di cui due di radioterapia. Oggi sto decisamente meglio, ho sensazioni positive che spero mi saranno confermate ai primi di giugno, quando riceverò l’esito degli ultimi esami. Nella sfortuna posso considerarmi però fortunato per due motivi: la tempistica grazie alla quale il problema è emerso e poi l’essermi messo nelle mani migliori”. 

“Anche se in trasmissione mi sono commosso – aveva continuato il giornalista – la parte peggiore è stata che questa mia apparizione televisiva non ha fatto felice la mia nipotina Alice, perché le avevo promesso che l’avrei salutata mentre non l’ho fatto. Tornando da Roma ho ricevuto migliaia di messaggi, non esagero, a cui non sono riuscito materialmente a rispondere. Però queste sincere dimostrazioni di affetto sono state meglio di tante medicine, così come piccole gioie adrenaliniche come quella legata all’inserimento del mio ultimo libro, ‘La Cena degli Dei’ ra i finalisti del premio Bancarella”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!