23/01/2004 | 3 MINUTI DI LETTURA

Matilde Brandi, debutto romano per l'ambiguo 'Victor Victoria'

Debutto a Roma per l'attesissima commedia musicale "Victor Victoria" di Blake Edwards. Uno spettacolo ambientato nella fascinosa Parigi del 1934, in perfetto equilibrio tra farsa e sentimento, tra umorismo di parola e comicità d'immagine, affidato alla regia di Claudio Insegno.
Protagonista una biondissima Matilde Brandi nei panni dell'ambigua Victoria Grant, un disoccupato soprano inglese che, su suggerimento di un vecchio amico, finge di essere il conte polacco Victor Granzinsky: professione, travestito. E il successo arriva. Victor-Victoria diventa la star di uno show parigino. Fino a quando a mettere i bastoni fra le ruote non arriva il gangster King Marchan , il quale finisce per innamorarsi perdutamente dello strano personaggio.
Tra gli interpreti, anche Paolo Ferrari, Gianni Nazzaro e Justine Mattera, nei panni di una svampitissima Norma.

Tanti i personaggi che hanno affollato il Teatro Olimpico di Roma: Pino Insegno, Massimo Giletti con la partner di 'Casa Raiuno' Caterina Balivo, la bellissima Maria Mazza, Enzo Decaro, Jimmy Ghione in compagnia della compagna. Presenti anche Marta Flavi con Nicola Pietrangeli, la solare Heather Parisi, la simpaticissima Manuela Aureli, Gloria Guida con la figlia Guendalina e Raffaele Paganini.

Ballerina del fisico perfetto, Matilde per questo musical ha lasciato la compagnia del sabato sera guidata da Giorgio Panariello. Una grande sfida, che per ora le ha regalato una marea d’applausi.

>>>LO SPECIALE SULL'EVENTO<<<

Foto: S.Tozzi © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!