17/10/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Matthew McConaughey, consigli da Tom Hanks

Matthew sul set di 'Dallas Buyers Club' lo scorso anno
Matthew McConaughey non è nuovo a cambiamenti di fisico per ruoli cinematografici, basti ricordate “Magic Mike” in cui sfoggia un palestratissimo paio di pettorali conditi con addominali scolpiti. Ma in fatto di dimagrimento forzato ha dovuto chiedere consiglio a un esperto, e non uno qualunque.

L’attore si è infatti rivolto a Tom Hanks per prepararsi alla pellicola “Dallas Buyers Club” (che parteciperà in concorso al prossimo Festival Internazionale del Film di Roma) in cui interpreta un malato di AIDS: “Ho chiamato Tom e ho avuto una bella conversazione con lui su come ha imparato a perdere peso per ‘Philadelphia’ e ‘Cast Away’”. Il 43enne ha rivelato a People di aver consultato poi un nutrizionista per cercare il modo migliore di procedere. Matthew pesava 83 chili prima di cominciare, pensando di fermarsi a 65: “Andavo in giro e la gente mi diceva ‘Hey, ti senti bene?’ Poi sono sceso a 61 chili. Ho incontrato delle persone e non mi hanno solo chiesto se stavo bene, ma hanno detto ‘Mio Dio, dobbiamo farti aiutare’. E io ho pensato ‘Ci siamo. Questo è quello che volevo’”.

McConaughey ha aggiunto: “Mangiavo cibo buono, solo che ne mangiavo poco. Ho scoperto durante questo viaggio che il corpo umano è molto più elastico di quanto pensiamo. Qualcuno ha detto che avevo perso l’energia sul set, ma invece ne ero pieno. Tutta l’acutezza, l’energia e il potere che avevo perso dal collo in giù si erano trasferiti dal collo in su”.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!