20/5/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Max Gazzè sul trono

Max Gazzè sul trono
Max Gazzè ha postato su Twitter una sua foto che lo ritrae seduto su un trono (clicca qui per ingrandire). Vicino allo scatto ironico scrive: "Non chiedo mica un regno intero!!!". Non solo cantante e musicista, però: ha anche una grande passione per gli animali che, sostiene, hanno un valore terapeutico. Come ha raccontato a Lorella Cuccarini durante "Domenica In-Così è la vita".

Appassionato di zoologia, Max ha dichiarato: "E’ importante crescere con gli animali, ti fanno capire il modo in cui loro percepiscono il mondo. Da loro si impara intanto a essere come si è. L’essere umano tende a far delle cose per sopravvivere anche molto inutili, innaturali, mentre l’animale non ha bisogno di nulla di diverso per sopravvivere che essere se stesso. E’ bello, poi, l’affetto dei bambini per gli animali. C’è l’ippoterapia, l’animale che aiuta a guarire".
Gazzè ha anche a cuore il problema dell'abandono dei cani e in casa ha dei trovatelli "abbandonati da qualcuno prima dell'estate", ha spiegato ed ha aggiunto: "Si possono trovare mille altri modi per risolvere un problema del genere. Magari i proprietari si vergognano. Noi abbiamo trovato questi cani trovatelli e adesso sono parte della famiglia".

Papà di tre bimbi, ha parlato anche di loro: "Mi seguono, fanno il tifo per me e poi allo stesso tempo mi criticano sempre in maniera costruttiva. Appuntando le idee in casa, sono i miei figli che mi canticchiano la canzone che ho appena fatto nel pomeriggio nello studiolo. Se non fosse stato per i miei figli molte scelte le avrei fatte diverse. Questo brano, Sottocasa, mi sono accorto che aveva una melodia che li catturava. Me la chiedevano sempre ogni volta che li accompagnavo a scuola. Ci sono melodie che i bambini percepiscono in maniera più naturale".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!