28/11/2002 | 5 MINUTI DI LETTURA

Maxi festa H3G a Roma: Cinecittà apre le porte a tecnologia e VIP

Uno dei party più belli visti negli ultimi anni, complici sia la location (gli studi di Cinecittà), sia l'organizzazione capitanata da Tiziana Rocca: un successo dovuto soprattutto al numero di Vip intervenuti.

Pochi minuti prima dell'inizio del cocktail allestito per accogliere gli invitati, una pioggia improvvisa ha fatto in modo che i fotografi e le cameraman fossero sistemati all'interno del padiglione, dando il via a una continua "caccia al divo".

Hanno avuto molto da fare tutti: da Lazzari a Silvia Sanatalmassi, ormai veterani della mondanità romana, che ci hanno confidato simpaticamente di aver filmato abbastanza materiale per molti mesi di lavoro. E come dare loro torto! Più di cinquanta erano gli ospiti molto noti.

Primo ad arrivare, precedendo perfino la security, Don Santino Spartà (voto: 3), che sta diventando ancor più presenzialista di Giovannelli senior (voto: 6), arrivato dopo 30 secondi. Ad accoglierli, decine di ragazze - tra cui molte fotomodelle - che sono state appositamente ingaggiate dalla "H3G".

Onorevoli, personaggi, prezzemoline... non manca davvero nessuno. Alessia Merz (voto: 7), ormai ad ogni festa, è in compagnia della simpatica sorella Federica (voto: 7), a sua volta insieme ad Andrea Quattrini. Baldassarre, arrivato insieme a Magalli, è rimasto a chiacchierare con lui tutta la sera. Non notato da molti è arrivato il vicesindaco Enrico Gasbarra e, subito dopo, Mita Medici (voto: 6). Direttamente "dagli uffici" anche Francesco Laudadio e Giancarlo Di Gregorio.

Non c'è tempo e non c'è più spazio: la gente inizia ad entrare nell'immenso teatro di posa mentre è in arrivo Daniela Poggi (voto: 6), la sempre affascinante Federica Torti (voto: 7), un'insolita solitaria Alba Parietti (voto: 6). Subito dopo Barbara Chiappini (voto: 6 1/2), in uscita presto con il suo prossimo calendario, Enrica Bonaccorti (voto: 6), Solange (voto: 5), Caludia Koll (voto: 5), il direttore degli Studios (la concorrenza a Cinecittà!) Daniele Taddei, Carlo Verdone con la protagonista del suo prossimo film.

Subito dopo Tania Zamparo (voto: 6) in un look un po' dark, Valerio Morabito senza compagnia femminile, Flavia Vento molto elegante e bella (voto: 7+), Caterina Balivo in un look un po' trendy (voto: 6) , Giulio Base (nella "terna degli uomini sexy"), Sabrina Ferilli con occhialetti da maestrina e tailleur bianco (voto: 6-). All'arrivo di Alessandro Rispoli con la ragazza Svetle, Lazzari ha accenato "Ma papà viene?".

Entriamo dentro lo splendido teatro di posa: bellissima l'atmosfera e l'allestimento, un'esercito tra security, "Tiziana Rocca's Girl" , hostess "H3g" e Camerieri, comunque un bel vedere.

La Ferilli siede al tavolo con Don Santino Spartà che tutta la sera insiste per strapparle il numero di telefono; lei gli concede quello di casa, ma don Santino, non pago, insiste ancora, fino alla resa finale dei conti, con Sabrinona che gli confessa di non avere cellulare.

Mentre gli ospiti prendono posto scorgiamo sopraggiungere altri Vip, da Edoardo De Crescenzo, a Fabrizio Maffei, a Amedeo Goria, a Tiberio Timperi che davanti i fotografi bacia una ragazza mora con cui è arrivato alla festa. Simpatici e in cerca di "prede" Enrico Lucci, altre "Iene" e il sempre presente Jimmy Ghione. Le luci si spengono e a presentare l'innovazione della "Tre" sono due splendide donne, Samantha De Grenet (voto: 8) e Tosca D'Acquino (voto: 7) simpatiche e frizzanti. Nel frattempo sono in arrivo l'avvocato Massaro, Ignazio La Russa, Teo Mammucari, Barbara Bouchet , Paolo Brosio, Giorgino, Galeazzi, Gabriella Carlucci (voto: 6) e al nostro tavolo Anna Pettinelli (voto: 6) e Ela Weber (voto: 7 1/2) con l'impresario Lele Mora.

Partono le terne che vedono i Vip presenti divisi per categoria: come mangiatrici di uomini Badescu, Parietti e Weber, anche se la procace e simpatica Ela si rivolge ai commensali dicendo: "Magari fossi mangiatrice di uomini!"

Tutti attendono Martina Stella (voto: 9) arrivata a Cena inoltrata, ritardo che la sua semplicità e solarità riescono a far passare subito in secondo piano. Mentre le bellissime hostess mostrano ai vip i nuovi cellulari, arriva la coppia "Sara Ricci (voto: 6+) - Beppe Convertini" molto simpatici, ci raccontano dell'ultimo calndario dove, ci confidano, sono nudissimi davanti alla macchina fotografica.

Dopo lo spelndido concerto di Natalie Cole, la cantante figlia del grande Nat King Cole, la gente si alza e il teatro di posa si trasforma in disoteca con la De Grenet che apre la strada alle altre colleghe. Una festa straordinaria al livello della nuova tecnologia che offre l'H3G, con la supervisione di Tiziana Rocca e del suo Staff.

All'uscita ci viene consegnato un piccolo omaggio: cioccolata per tutti: l'Onorevole Ignazio La Russa chiede un pacchetto in più. Sempre gentile, lo vediamo per la prima volta alterarsi con un fotografo: "Ma che siamo statuine?" insorge, essendo stato una delle persone più fotografate dalla serata.

Camminando nei viali esterni di Cinecittà, scorgiamo i Set di Scorsese, di Mel Gibson, la Casa del Grande Fratello e ci auguriamo che il Tempio del Cinema possa aprire le porte sempre più frequentemente, se i risultati sono feste di livello come quella di ieri sera.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!