21/1/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Melissa Satta, incinta di sei mesi, si fa massaggiare le gambe prima di andare in onda a Tiki Taka: foto

  • L'ex velina dovrebbe partorire il suo primo figlio ai primi di maggio
  • Il conduttore Pardo ha postato la divertente immagine dal backstage
  • I gonfiori agli arti sono molto comuni durante la gravidanza

Ieri sono stati ancora moltissimi a seguirla durante "Tiki Taka", il talk show calcistico condotto dal bravo Pierluigi Pardo. Gli ascolti premiamo sempre la trasmissione di Italia1, il merito è pure di Melissa Satta, del suo modo leggero di parlare dello sport che tiene incollati ogni domenica i tifosi alla tv.

Melissa Satta: a sinistra un autoscatto in camerino; a destra Pardo pubblica una foto del massaggio alle gambe che la showgirl si fa fare prima di andare in onda

La showgirl, come sempre, ha voluto postare su Instagram e su Twitter gli ormai mitici 'momenti' poco prima della messa in onda, con il make up appena fatto e poi pronta con il suo outfit tutto da ammirare.


"Ci state seguendo????? #Tikitaka #me #melissasatta", ha cinguettato. Tutto perfetto, compreso il pancino di quasi sette mesi che si vede appena. Ma a svelare un particolare insolito dell'ex velina ci ha pensato Pardo. Il giornalista ha mandato online un'immagine in cui si vede una ragazza massaggiare le gambe chilometriche della Satta. "Lavori disagiati: spalmare la crema sulle gambe di @sattamelissa...", ha scritto ironico e divertito dalla situazione.

Melissa Satta al make up prima della puntata di Tiki Taka

Forse gli altissimi stiletti che Melissa porta ai piedi le appesantiscono gli arti: incinta, le estremità cominciano a gonfiarsi. Succede, almeno alle 'comuni mortali'. Possibile stia capitando pure alla bella sarda? O semplicemente la fidanzata di Kevin Prince Boateng desidera che la sua pelle sia perfettamente idratata e, con il ventre prominente, non riesce a piegarsi come vorrebbe, quindi si fa aiutare...

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!