16/4/2012 | 5 MINUTI DI LETTURA

Melita: "Vorrei rivedere Alessandro Tersigni"

Melita Toniolo parla del suo ex Alessandro Tersigni
Nella casa del "Grande Fratello" era caduta tra le braccia del bell'Alessandro Tersigni. Mentre fuori il suo fidanzato di allora, Luca Dorigo, si rodeva il fegato e vestiva davanti all'Italia intera i panni dell'uomo tradito. Poi, dopo la fine del reality, Melita Toniolo ha provato a tenersi stretto il bel pompiere romano, ma la storia è durata poco e i due hanno fatto crack. Ne è passata di acqua sotto i ponti, tanti anche i flirt che la bella Diavolita ha collezionato nel frattempo, il suo cuore, però, torna spesso con i ricordi lì, a quell' ex coinquilino dallo sguardo penetrante che oggi fa l'attore ed è stato arruolato nel cast de "I Cesaroni".

"Quando ho saputo che il mio ex fidanzato Alessandro Tersigini - ha dichiarato Melita a DiPiù - era stato scelto per una fiction così importante come I Cesaroni, sono stata felice per lui, avrei voluto fargli i miei complimenti, i miei auguri. Anche perché dopo che ci siamo lasciati non ci siamo più sentiti, e pensavo che avesse abbandonato il suo sogno di diventare attore. Di sicuro lo vedrò, sono curiosa, e so già che mi ritorneranno in mente i tanti bei momenti passati insieme, quelli nella Casa del Grande Fratello, quelli da fidanzati a Milano... Sì, Alessandro per me è stato un amore importante".

La Toniolo ha intenzione di seguire la nuova serie de "I Cesaroni": "Sono curiosa - ha aggiunto - di vedere Alessandro recitare in Tv. Ma in realtà sono curiosa di vedere com'è, come sta. Anche perché, dopo la fine della nostra storia, lui per me è diventato un fantasma, e quell'amore che c'era e in cui avevamo creduto, si è trasformato in un buco nero nella mia vita". "In uno dei nostri momenti di crisi - ha proseguito la sexy Diavolita - io ho fatto anche gesti eclatanti per cercare di salvare il salvabile: ho persino steso un lenzuolo enorme davanti casa sua a Roma, sul quale avevo scritto un enorme 'Ti Amo'. Sembrava che le cose tra noi potessero ricominciare a funzionare, ma a quanto pare non è servito a niente, perchè dal giorno in cui ci siamo lasciati è come sparito dalla mia vita, tramutando tutto quello che c'era stato tra noi in una sorta di vuoto, di buco nero, come dicevo".

Un amore spezzato: "So solo che all'inizio tra noi era tutto rose e fiori, ricordo che quando eravamo nella Casa mi sentivo il cuore impazzire per quello che provavo per Alessandro. E quando, il giorno di San Valentino, mi fece la sua dichiarazione nel tugurio, mi lasciò senza fiato: era il ragazzo più bello e più dolce che avevo mai incontrato". Allora perché è finita? "Forse perché c'era troppo amore, troppa intensità, e questo, ripeto, fin dall'inizio. Poi ci metta anche l'irruenza dell'età, la mancanza di esperienza nel gestire i rapporti: io avevo 20 anni, Alessandro 27. E soprattutto, per me Alessandro era la prima storia importante. Dopo il Grande Fratello lui scoprì che avevo posato senza veli per un calendario, e la cosa non lo fece impazzire di gioia. Ma la voglia di stare insieme era comunque enorme".

Tersingini si trasferì anche da Roma a Milano per stare vicino a Melita, ma secondo quest'ultima questo contribuì a rovinare la loro storia: "Abitavamo in un appartamentino sui Navigli, una delle zone più caratteristiche di Milano, un vero nido d'amore. Ma a causa del lavoro, non c'ero quasi mai, e ad Alessandro ha sempre pesato il fatto di stare lontano dalla sua città, dai suoi amici". Poi Melita si è descritta come una fidanzata gelosa e possessiva: "Ma Alessandro - ha rivelato - non faceva nulla per arginare questa mia gelosia. Anzi, vivevo nell'ombra della sua ex ragazza. Una volta Alessandro e io la incontrammo in un locale in Sardegna e ricordo ancora il fastidio che provai per l'estrema confidenza con cui si salutavano. Per non parlare delle fan... Sì, odiavo il fatto che Alessandro non allontanasse chi si avvicinava troppo".

Gelosia, caratteri diversi, alla fine la storia ha fatto crack e oggi Melita, guardando delle vecchie foto di lei e Tersigni, prova ancora un po' di malinconia. Ma non tornerebbe con lui: "Errare è umano, ma perseverare è diabolico - ha detto la Toniolo - Riconosco che Alessandro ha un fascino incredibile, insomma è un gran bel ragazzo, ma, me lo conceda, ho già dato. E poi da quello che so Alessandro è felicemente fidanzato, e anche io da ottobre sto vivendo una storia che mi appaga completamente. Ma ciò non toglie che ad Alessandro sia legata, e mi dispiace che lui, dopo il nostro addio, abbia deciso di sparire". E ora guarderà sicuramente "I Cesaroni" e farà il tifo per il suo Ale, sperando almeno in un sms.

Foto: kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!