3/4/2017 | 2 MINUTI DI LETTURA

Il figlio di Michael Bublè ha lasciato l'ospedale di Los Angeles ed è tornato in Argentina. Il piccolo Noah, 3 anni, ha sconfitto il cancro al fegato: 'Vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno pregato per noi'

  • Noah, il figlio di Michael Bublé, dopo tanti mesi ha lasciato l'ospedale
  • Il bimbo ha vinto la sua battaglia contro il tumore e ha fatto ritorno a casa

Noah, il figlio di Michael Bublé, ha lasciato l'ospedale di Los Angeles dove era ricoverato dallo scorso novembre ed è tornato in Argentina dove vive insieme al famoso papà, alla mamma Luisana Lopilato e al fratellino di 14 mesi Elias.

Michael Bublé con la moglie Luisana Lopilato e i loro due figli, Noah ed Elias

Il piccolo Noah, 3 anni, sta bene e ha sconfitto il cancro al fegato. Nelle scorse settimane erano già arrivate notizie rassicuranti sul suo stato di salute e lo stesso Bublé via social faceva sapere che il figlio stava rispondendo bene alle cure. Ma ora la sua lotta contro il tumore sembra essere finita del tutto ed ha lasciato l'ospedale dopo tanti mesi per tornare finalmente a casa.

Il piccolo Noah felice insieme ai genitori e al fratellino

A dare la notizia è lo zio materno di Noah, Dario Lopilato, che al MailOnline ha dichiarato: "Stiamo vivendo questo momento insieme. Luisana e Michael rilasceranno presto delle dichiarazioni e preferisco lasciar parlare loro. Ma la cosa importante è che finalmente siamo tutti insieme in Argentina. Cosa posso dire? Siamo stati benedetti da Dio. L'affetto che le persone ci hanno dimostrato è stato incredibile. Siamo davvero grati per tutte le loro preghiere".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!