27/8/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Michael Caine: 'Sean Connery malato di Alzhaimer'

Caine: 'Connery ha l'Alzhaimer', ma la portavoce di Sean smentisce
Le dichiarazioni dell'amico di sempre, Michael Caine, in poche ore hanno fatto il giro del mondo. In un'intervista rilasciata al tedesco Bild am Sonntag e citata dal Daily Mail, Caine avrebbe confessato che Sean Connery, 83 anni, è gravemente malato di Alzhaimer. "C'è da essere davvero preoccupati", avrebbe detto l'attore inglese. E aggiunto: "Non ha più il controllo delle sue facoltà".
La situazione dell'indimenticabile 007 sarebbe talmente difficile, da aver costretto la moglie, Micheline Roquebrune, a creargli intorno un sistema di controllo in modo da poterne monitorare gli spostamenti. Lo lascerebbe uscire raramente da solo, per paura che perda la strada e non riesca a tornare a casa.

Tutto falso per la portavoce del divo scozzese. Pronta e secca è arrivata la smentita. Sean Connery non ha l'Alzhaimer. Le affermazioni di Caine sarebbero state incomprese dal giornalista del giornale tedesco. "Nello stesso articolo sembra che Sean viva in Spagna, dove tutti sanno lui non vive. Questo articolo è stupido e nonsense. Non ho alcuna intenzione di dar credito a queste ridicole storie, sono sicura che Michael sia stato frainteso", ha affermato Nancy Seltzer in un comunicato.
Lo stesso Caine, scrive il Mirror, ha preso le distanze dal pezzo: "Ho rilasciato alcune interviste in Germania per un mio nuovo film e qualcuno ha equivocato le mie parole: io e mia moglie abbiamo sentito Sean per telefono la scorsa settimana per il suo compleanno e stava benissimo". Il mistero sulla salute di Connery, però, rimane.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!