3/4/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Michelle Hunziker, fitness con Aurora in quarantena: 'Per anni non voleva allenarsi, da bambina non voleva muovere neanche un muscolo: ora non le sto dietro’

  • La figlia è diventata una sportiva doc e ha cambiato stile di vita, dimagrendo ben 8 chili
  • A Bergamo le due cercano di occupare il tempo mantenendosi in forma

Michelle Hunziker in quarantena fa fitness con Aurora. La figlia 23enne della showgirl da bambina non voleva muovere neanche un muscolo, la mamma lo svela a Gente. Ora, invece, è tutto cambiato: sportiva doc mette in difficoltà la bionda svizzera, che fatica a starle dietro.

Michelle Hunziker, fitness con Aurora in quarantena: 'Per anni non voleva allenarsi, ora non le sto dietro'
Michelle Hunziker, fitness con Aurora in quarantena: 'Per anni non voleva allenarsi, ora non le sto dietro'

A Bergamo Michelle Hunziker vive la quarantena con Aurora Ramazzotti, le due figlie più piccole, Sole, 6 anni e mezzo, e Celeste, 5, il marito Tomaso Trussardi. Con tutti loro ci sono anche Goffredo Cerza, il fidanzato di Aury, e Sara Daniele, figlia di Pino Daniele, la migliore amica della sua primogenita.

Michelle e Aurora fanno fitness e sono scatenate. “I nostri allenamenti oggi hanno un valore che va oltre il benessere fisico: servono per stare unite, per distrarci, per fare famiglia - spiega la Hunziker - Adesso Aurora si allena sempre, corre meglio di me, è diventata una runner potente, la corsa le dà un’energia speciale. Se penso che da bambina e poi da ragazzina non voleva muovere neanche un muscolo e non portava mai a termine i corsi ai quali la iscrivevamo... Io mi allenavo, la invitavo a seguirmi, lei cambiava stanza. Ora faccio quasi fatica a starle dietro“.

La figlia è diventata una sportiva doc e ha cambiato stile di vita, dimagrendo ben 8 chili

Michelle insisteva, da perfetto generale, Aurora languiva. Poi è cambiato tutto. La ragazza rivela: “La trasformazione è stata graduale. Fino a tre anni fa per me qualsiasi sport era una tortura, ora mi alleno tutti i giorni, anche a casa, faccio yoga ogni domenica, e mi stavo preparando da due mesi per una maratona”. E confessa: “Volevo migliorarmi, non mi piacevo, avevo otto chili in più, ma non riuscivo a trovare la strada giusta per il cambiamento. Poi, un giorno, il team di Nike mi ha lanciato una sfida: allenarmi in palestra e avvicinarmi alla corsa”.

La competizione l'ha trasformata.  “La prima volta che mi sono allenata con la coach, dopo un minuto di corsa mi sentivo svenire. Correvo, respiravo, respiravo, correvo e lei che mi parlava di arrivare a fare cinque chilometri. ‘Impossibile’, pensavo, ma ho tenuto duro. Il primo mese non è stato semplicissimo, la costanza e la motivazione sono stati i miei alleati. Inoltre, l’energia positiva che ricavavo dagli allenamenti mi ha fatto apprezzare gli sforzi che stavo facendo“, chiarisce Aurora.

La showgirl a 43 anni ha un fisico da dieci e lode

“Ho iniziato a realizzare i primi obiettivi. Il corpo si modellava e, cambiando le mie abitudini a tavola e scegliendo un percorso alimentare corretto, sono dimagrita parecchio. Ho fatto sacrifici, non è stato sempre semplice, ma eccomi qui”, sottolinea ancora la figlia di Michelle.

Michelle Hunziker ama di più la ginnastica delle ballerine, quella che tonifica e fa allungare i muscoli, ma ora in quarantena segue Aurora e fa fitness con lei, scaricando la tensione e producendo endorfine, che mantengono alto il buonumore in un momento tanto buio e difficile per tutti a causa dell’emergenza Coronavirus, in cui si è costretti a stare a casa per il bene comune.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!