24/8/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Michelle Hunziker dopo la polemica per la foto alla Scala dei Turchi si difende: 'Assolutamente in buona fede’

  • La bionda showgirl accusata replica agli attacchi ricevuti e spiega
  • Lo scatto con la figlia nel monumento naturale protetto ha generato un polverone

Michelle Hunziker dopo la polemica per la foto alla Scala dei Turchi di Realmonte, in provincia di Agrigento, in Sicilia, condivisa sui social, si difende. In un lungo post spiega di non aver violato le regole imposte per la zona protetta. La bionda showgirl replica agli attacchi ricevuti e spiega. Lo scatto con la figlia Aurora Ramazzotti nel monumento naturale ha generato in poche ore un polverone. L’immagine è stata anche segnalata alla Capitaneria di Porto di Agrigento, che ha subito aperto un fascicolo contro la bella 43enne e chi era con lei per fare chiarezza sulla vicenda.

Michelle Hunziker dopo la polemica per la foto alla Scala dei Turchi: 'Assolutamente in buona fede'
Michelle Hunziker dopo la polemica per la foto alla Scala dei Turchi: 'Assolutamente in buona fede'

La Scala dei Turchi è un monumento naturale imponente protetto da un'ordinanza di chiusura totale da parte del comune: si vuole evitare che la sua marna delicatissima continui a sgretolarsi. Su questo luogo incantevole c’è anche un'ordinanza di sequestro da parte della Procura di Agrigento per un contenzioso tra un privato e lo Stato per la proprietà. Michelle, ignara di tutto questo, durante un’escursione in barca con la sua famiglia, è scesa a terra per scattare la foto che ha generato il caos.

“Chiacchiere tra mamma e figlia in una location davvero surreale… #scaleturche (fuori dalla zona protetta ovviamente) #agrigento”, ha scritto la Hunziker per accompagnare lo scatto, ma la sua sottolineatura non è bastata. Sono tantissimi i follower che si sono detti indignati per il comportamento della svizzera e della figlia primogenita.

Lo scatto con la figlia nel monumento naturale protetto ha generato un polverone

La prima che ha cercato immediatamente di gettare acqua sul fuoco è stata Aury. "Abbiamo appena pubblicato una foto alla Scala dei Turchi io e mia madre e già impazza la polemica, non abbiamo infranto nessuna norma", ha precisato la 23enne. E ha poi aggiunto: "Eravamo fuori dalla zona recintata, dove secondo voi noi andremmo a metterci? No. Quindi, tranquilli non abbiamo commesso nessun reato penale”.

Poi Michelle Hunziker ha deciso scendere in campo e dire la sua. La conduttrice di Striscia la Notizia in un post accompagnato da un’altra foto con una diversa inquadratura, spiega: “Assolutamente in buona fede, arrivando dal mare con una persona locale, la quale ci dava indicazioni, ci siamo attenuti tutti alle regole stando al di fuori della recinzione, la quale delimita in maniera evidente l’area sequestrata della Scala dei Turchi”.

La showgirl continua: “Solo ora ho appreso che l’intera Area è sottoposta ad un’ordinanza di interdizione per rischio frane. Venendo da mare non ci sono cartelli visibili che indicano tale divieto. Comunque colgo quest’occasione (nessun male vien per nuocere) per sottolineare l’importanza di quest’ordinanza! La Scala dei Turchi è meravigliosa, andate a vederla tutti dal mare o dalla spiaggia Punta Majata!!!! Un bacio grande dalla sottoscritta che alla fine fa volentieri da faro alle problematiche burocratiche!”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!