19/10/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Miguel Bosé, l'ex compagno Nacho Palau annuncia azioni legali dopo la separazione: 'Per proteggere i nostri figli, perché non è stato raggiunto nessun accordo''

  • Nacho Palau dopo la separazione da Miguel Bosé si affida agli avvocati
  • Lo scultore rivela anche che con il cantante hanno convissuto per 26 anni

La separazione di Miguel Bosé dal compagno Nacho Palau tiene ancora banco. Dopo la notizia trapelata nei giorni scorsi sull'affidamento dei 4 figli (la stampa spagnola ha riportato che il cantante e lo scultore avrebbero deciso di tenere una coppia di gemelli ciascuno), ora arriva la decisione di Palau di ricorrere alle vie legali.

Miguel Bosè in una foto scattata pochi giorni fa a Madrid

Sempre la stampa spagnola, infatti, ha divulgato una nota attribuita agli avvocati dell'ex compagno di Miguel Bosé, in cui viene riportato che in realtà non sia stato raggiunto nessun accordo sulla custodia dei figli. Dal comunicato emerge anche che la coppia ha avuto una relazione, mai confermata in passato, durata ben 26 anni: "Dopo la rottura della relazione e una convivenza continuativa con Miguel Bosé Dominguín per più di 26 anni, e dopo il fallimento di precedenti negoziati per raggiungere un accordo, Ignacio Medina Palau ha incaricato questo studio professionale di intraprendere tutte le azioni legali necessarie per la difesa e la tutela dei suoi interessi e, soprattutto, quella dei loro figli minori".

Miguel Bosé non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito alla separazione da Nacho Palau.  Ma già da settembre vivrebbe in Messico con due dei quattro figli: "Ora vivo in Messico per motivi famigliari e di lavoro", avrebbe dichiarato a un'agenzia di stampa spagnola. Il cantate, però, nei giorni scorsi ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che lo ritrae durante una visita allo zoo di Madrid, in Spagna. 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!