24/02/2004 | 3 MINUTI DI LETTURA

Mike Tyson al tappeto per amore

Campione indiscusso degli anni ottanta, deve la vincita di ben 12 mondiali di boxe ad un'incredibile aggressività maturata nel ghetto di Brooklyn in cui è nato. Tristemente memorabile l’incontro del ’97, quando le sue fauci incontrarono l’orecchio Evander Holyfield.
Nel suo passato Mike Tyson non può vantare certamente atti di galanteria, soprattutto in ambito sentimentale. Un matrimonio finito a suon di botte con l’attrice Robin Givens ed un pesante crimine nei confronti di una sua amante che nel ’92 lo ha portato in tribunale con una condanna a dieci anni di reclusione di cui ne ha scontati solamente tre.
Oggi Mike Tyson dovrebbe avere sulla coscienza fardelli di non poco conto. Sarà perché ha deciso di dare una svolta alla sua vita o sarà il clima suscitato da San Valentino, fatto sta che all’età di 37 anni 'Iron Mike' si mostra completamente cambiato.
Ad aver messo pace nel suo cuore pare sia stata l’attrice Luz Whitney, sua compagna da due anni a questa parte.

Un giornale americano è riuscito a strappargli un’intervista in un ufficio casting mentre, col cuore in gola, attendeva la sua dolce amata impegnata in un provino.
"Non darò alcun contributo alla carriera di Luz, ma voglio solamente amarla e prendermi cura di lei".
Chi avrebbe mai pensato di vederlo in questa nuova veste? Eppure le sue frasi sembrano voler dare prova di questo sconvolgente cambiamento: "Non sono il suo manager, neanche la sua guardia del corpo, sono solamente un uomo, qui per supportarla".
Tyson in versione Romeo rivela inoltre il suo desiderio di salire all’altare una seconda volta per giurare amore eterno alla sua amata Luz, anche se confida: "Lei per il momento non è interessata a sposarmi".

Che l’attrice abbia paura che gli incidenti del passato si verifichino nuovamente? Intanto l’ex-campione ha già annunciato il suo ritorno sul ring.
Chi ha 'orecchie' per intendere, intenda.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!