21/9/2021 | 5 MINUTI DI LETTURA

Miriam Leone dopo le nozze con Paolo Carullo svela i dettagli del suo magnifico abito da sposa firmato Dior

  • L’attrice rivela tutto sul vestito creato apposta per lei da Maria Grazia Chiuri
  • ‘Desideravo che il mio abito avesse il velo e che il motivo del ricamo fossero...’

Miriam Leone dopo le nozze con Paolo Carullo svela i dettagli del suo magnifico abito da sposa firmato Dior. L’attrice 36enne, che il 18 settembre è andata all’altare con il compagno, a cui è legata da due anni, a Scicli, in Sicilia, rivela tutto del vestito creato apposta per lei da Maria Grazia Chiuri e che ha entusiasmato i fan.

Miriam Leone dopo le nozze svela i dettagli del suo magnifico abito da sposa firmato Dior
Miriam Leone dopo le nozze svela i dettagli del suo magnifico abito da sposa firmato Dior

“Parigi, lunedì 30 luglio… la prova ufficiale del mio abito da sposa, l’ultima prima di indossarlo in chiesa l’altro ieri…", scrive in un lungo post la bella e affascinante ex Miss Italia. Accompagna le sue parole con alcune foto che svelano ogni segreto del vestito da sogno.

VIDEO
L’attrice rivela tutto sul vestito creato apposta per lei da Maria Grazia Chiuri

“Che momento indimenticabile… - continua Miriam Leone - Desideravo che il mio abito avesse il velo e che il motivo del ricamo fossero le spighe di grano, bellissimo simbolo, lo sognavo e disegnavo nella mia testa fantasticando… Ringrazio di cuore Maria Grazia Chiuri e Mathilde Favier (public relations manager di Dior, ndr) e tutto il team di Dior che ha lavorato alla creazione di questa meravigliosa opera d’artigianato e amore…”.

La bella rossa fa sapere che i ricami sono stati fatti tutti a mano

“L’abito è tutto ricamato a mano e la gonna di organza si muove con una leggerezza che desideravo fosse la base del mio abito… colei che scatta la foto è Claudia Scutti (stylist, ndr) che voglio ringraziare pubblicamente per avermi aiutato in tutto e per tutto, per essere stata al mio fianco non solo nello styling, ma nella vita, mano nella mano… Lei è di quelle persone che se le incontrate nella vita sono il bene più prezioso: non vi sfrutteranno mai e vi staranno accanto senza che voi dobbiate chiedere… si chiamano amici, sono pochi e sono stupendi…”, conclude l’artista.

L'artista è volata a Parigi per l'ultima prova prima del sì

La Leone ha indossato l’abito il giorno dei fiori d’arancio a Borgo Hedone: “E’ stata la mia casa per questi quattro giorni d’amore con uno staff incredibile e meraviglioso che ringrazio!!!”.

Lo staff della Maison e la sua stylist sono stati sempre al suo fianco

Miriam parla anche del make up e dell’acconciatura scelti per il sì: “E per concludere la descrizione del mio abito da sposa per la cerimonia in Chiesa, vi racconto anche il beauty: Nicoletta Pinna per la Simone Belli Make Up Academy ha realizzato per me un trucco bellissimo che ha impreziosito sorrisi e lacrime mentre Manuel Patucelli (hair stylist di Aldo Coppola, ndr) ha realizzato le acconciature… A lui ho chiesto di realizzare per me uno chignon basso cucito con filo d’oro, volevo che si ispirasse al ‘kintsugi’, la pratica giapponese che ripara le ceramiche rotte con oro prezioso a simboleggiare quello che il nostro amore ha fatto con le mie ferite… Le ha ricucite insieme con l’oro rendendo tutto sano e prezioso”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!