12/01/2006 | 2 MINUTI DI LETTURA

Miss European Union 2006 si divide in dodici

Le 25 più belle rappresentanti dei venticinque Paesi della Comunità Europea immortalate in un calendario ‘caldissimo’. Al Gilda di Roma il 10 gennaio è stato presentato un evento ‘ da leccarsi i baffi’ con la stupenda Stephanie Degelin, Miss Belgio, protagonista. Si, perché lo scorso 25 novembre è stata lei ad aggiudicarsi la corona di reginetta del concorso Miss European Union 2006 nel corso del Celebrity Special Events WorldWide al Palazzo dei Congressi di Roma Eur. Ha preceduto, nell'ordine, la polacca Zaneta Sitko (che ha ottenuto il titolo di Miss Polonia) e la spagnola Natalia Diaz Mensa (al quale è andato il titolo di Miss Spagna).

Il calendario è stato realizzato con gli scatti di Angelo Gigli nella splendida cornice di Palazzo Ferrajoli nella capitale. Tra gli ospiti presenti al party organizzato dal pr Angelo Nizzo, oltre al produttore Bruno Bevilaqua, anche il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, l'Ing. Antonio Baldi in compagnia di Lucilla Diaz, la finalista del Portogallo Tereza Heima, il regista italoamericano Nick Raymond.

Nella stessa serata, sul palco del Gilda hanno debuttato i protagonisti di Comic Factory. Gianluca Quaglianello e Oscar Biglio si sono esibiti per il divertimento generale. Tra il pubblico, ad applaudirli, anche Sandy Marton, uno dei personaggi più seguiti de “L’Isola dei Famosi 3". Intanto, nell'attiguo ristorante del Gilda, Le Cru, Nathalie Caldonazzo cenava in compagnia di un amico, attenta a non farsi immortalare dai tanti paparazzi presenti.

SPECIALE CALENDARI

Foto: Ufficio stampa
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!