11/1/2008 | 2 MINUTI DI LETTURA

Mutu sparito nel nulla, Vieri sotto i riflettori

Calciatori assenti ingiustificati. Succede a Pitti Immagine Uomo.
Ieri Adrian Mutu ha fatto inutilmente aspettare la Cotton Belt che ha scelto il romeno per promuovere la propria immagine da solo sei mesi. Il giocatore viola doveva essere presente per la presentazione della nuova collezione autunno-inverno 2008-09. Peccato che abbia dato forfait senza alcuna giustificazione plausibile.

"Siamo stati chiamati alle 10 da Mutu che in modo inaspettato ci ha comunicato la disdetta della sua presenza all'incontro - si legge in una nota ufficiale dell'azienda - Nel giugno scorso Adrian aveva firmato un accordo per la promozione del nostro marchio ed era stata definita contrattualmente la sua presenza alla manifestazione fiorentina. Non avendo ricevuto nessuna giustificazione ufficiale di questa mancata presenza, ci riserviamo di discutere in altra sede la continuazione della collaborazione con l'attaccante della Fiorentina".
Che abbia deciso di soprassedere per non incorrere in altri fastidiosi gossip sulla presunta e subito smentita liaison con Martina Stella?

In compenso il mondo della moda ha potuto ammirare un Christian Vieri in grande forma. Il bomber ha presentato al cinema Gambrinus la nuova collezione Sweet Years, marchio costruito con il socio Paolo Maldini. Bobo ha parlato anche di calcio e della sua voglia di continuare a far bene, smentendo le voci che lo vorrebbero pronto a un addio: "Non è vero che nel 2008 farò soprattutto lo stilista!". I gol sono la sua gioia più grande. Per appendere gli scarpini al chiodo c'è tempo...

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!