10/9/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Nathalie Caldonazzo a pezzi dopo il primo falò: 'Andrea ha una storia con Zoe e io mi vergogno di essermi portata un uomo così'

  • Ippoliti appare molto attratto dalla bionda tentatrice di 21 anni
  • La Caldonazzo, tornata al villaggio, si chiude in bagno per piangere

Nathalie Caldonazzo, 50 anni, è rimasta scioccata dal comportamento del compagno Andrea Ippoliti. Durante il suo primo falò a "Temptation Island Vip" lo ha visto particolarmente preso dalla giovanissima tentatrice Zoe Mellucci. Immagini che l'hanno turbata  e che le hanno fatto anche versare lacrime amare. 

Nathaly durante il falò

La vicinanza tra il 46enne e la 21enne è tanta. Il video mostrato alla Caldonazzo mostra Andrea e Zoe mentre si scambiano effusioni in spiaggia e anche in piscina: "Penso che sia interessato - ha commentato Nathalie - Forse una parte di me desidera che trovi qualcun altro. Però fa male".

Andrea Ippoliti, 46 anni, e la 21enne Zoe si scambiano effusioni in piscina

"Io non ho mai fatto così di nascosto, o detto cose all'orecchio - ha aggiunto - Si vede dallo sguardo che vogliono avere qualcosa. Io lo conosco. Andrei lì e spaccherei tutto perché mi riprenderei da tutte le offese ricevute negli anni per cose che non hanno niente a che vedere con quello che ha fatto lui nel video. Non me l'aspettavo. Una delusione totale".

Nathalie a pezzi dopo il falò

Una volta tornata al villaggio di "Temptation Island Vip" la Caldonazzo, parlando con il single Ricky, ha commentato il comportamento di Ippoliti: "Lui ha proprio una storia con Zoe. Mi vergogno di essermi portata un uomo così"

La Caldonazzo si chiude in bagno per piangere
Anna Pettinelli arriva per consolarla

Successivamente l'ex showgirl de "Il Bagaglino" si è chiusa in bagno dove si è lasciata andare a un lungo pianto. L'ha raggiunta l'amica Anna Pettinelli: "Gli devi sputare in faccia - le ha detto la conduttrice radiofonica - E' un uomo orrendo che non ti merita"


 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.