18/9/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Nick Carter ha ottenuto un’ordinanza restrittiva verso il fratello Aaron: 'Ha minacciato di uccidere mia moglie e nostro figlio’

  • Il cantante dei Backstreet Boys ha spiegato cos’è successo via Twitter
  • E’ da tempo che Aaron mostra segni di squilibrio, ma ha negato le minacce

Nick Carter ha dovuto chiedere un’ordinanza restrittiva nei confronti del fratello Aaron, poi concessa dal tribunale. Il cantante dei Backstreet Boys, che negli anni ’90 ha fatto impazzire milioni di fan in tutto il mondo, ha spiegato via social di essere arrivato a tanto dopo che il fratello minore ha minacciato di uccidere sua moglie Lauren Kitt, che è anche incinta del loro secondo figlio.

Nick Carter, 39 anni, ha chiesto un'ordinanza restrittiva nei confronti del fratello Aaron dopo presunte minacce alla moglie incinta
Nick Carter, 39 anni, ha chiesto un'ordinanza restrittiva nei confronti del fratello Aaron dopo presunte minacce alla moglie incinta

Via Twitter il 39enne ha spiegato: “Dopo un’attenta riflessione, io e mia sorella Angel non abbiamo potuto fare altro che chiedere un’ordinanza restrittiva nei confronti di nostro fratello Aaron. Alla luce del comportamento sempre più allarmante di Aaron e dopo la sua recente confessione sul fatto che ha pensato di uccidere mia moglie e il bambino che porta in grembo, non abbiamo avuto altra scelta che prendere ogni misura possibile per proteggere noi stessi e le nostre famiglie. Vogliamo molto bene a nostro fratello e speriamo che possa curarsi prima che faccia del male a sé stesso o a qualcun altro”.

Nick Carter, storica voce dei Backstreet Boys
Nick Carter, storica voce dei Backstreet Boys
Nick Carter con la moglie Lauren e il loro primo figlio Odin
Nick Carter con la moglie Lauren e il loro primo figlio Odin

Non è passato molto prima che lo stesso Aaron, 31 anni, replicasse sempre via social. “Mio fratello ha appena ottenuto un’ordinanza restrittiva nei miei confronti. Così il nostro rapporto è finito per sempre. Non lo vedo da quattro anni. E non ho intenzione di farlo”. Sulle minacce a Lauren ha poi fatto sapere: “Non l’ho minacciata, l’ho attaccata per aver provato a registrare un video in cui sono in una giornata no, per poi rivenderlo come si rivende sempre tutto”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!