9/3/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Nicola Porro positivo al Coronavirus: 'Quarta Repubblica’, la trasmissione che conduce su Rete 4, non andrà in onda

  • Il giornalista e conduttore 50enne contagiato dal Covid-19
  • Le sue condizioni di salute non desterebbero al momento preoccupazione

Nicola Porro è risultato positivo al Coronavirus. Il giornalista e conduttore televisivo, volto Mediaset, è stato contagiato dal Covid 19. Questo è quanto riporta l’Adnkronos. Per questa ragione la trasmissione che conduce su Rete 4, “Quarta Repubblica”, stasera non andrà in onda.

Nicola Porro positivo al Coronavirus
Nicola Porro positivo al Coronavirus

Nicola Porro sul social pare confermare di essersi sottoposto al test per sapere se positivo o meno al Coronavirus. Condivide con i tanti follower la foto di un tampone e scrive: “Uhmm #tampone #coronavirus”.

“A quanto apprende l'Adnkronos Nicola Porro, conduttore di ‘Quarta Repubblica’, è risultato positivo al tampone del Coronavirus. Per questo motivo la trasmissione questa sera su Rete 4 non andrà in onda”, scrive l’agenzia di stampa. Sembrerebbe che le sue condizioni di salute al momento non destino alcuna preoccupazione. Porro avrebbe riscontrato, solo un affaticamento respiratorio.

Il giornalista e conduttore 50enne pubblica la foto del suo tampone

Nicola Porro osserverà un periodo di quarantena a casa per due settimane. Tutti i giornalisti e collaboratori a stretto contatto con lui già in queste ore si stanno sottoponendo a loro volta al tampone per sapere se sono stati contagiati.

Il governo ha deciso di prendere misure straordinarie per tentare di arginare e rallentare il contagio da Coronavirus. Il problema più grave è che rischiano di mancare i posti in terapia intensiva se il trend dei nuovi infetti continua ad aumentare come accaduto fino ad ora. E’ quindi importante fare ognuno la sua parte. Dobbiamo cambiare per qualche settimana le nostre abitudini. Pubblichiamo qui un volantino del Ministero della Salute con alcune indicazioni che vanno assolutamente seguite.

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

In questo difficile momento è quasi un obbligo stare in casa e uscire solo per emergenze e fare la spesa. E' assolutamente consigliato non salutarsi dandosi la mano o scambiandosi baci o abbracci. E’ poi fondamentale tenere una distanza di sicurezza dalle altre persone di almeno un metro, meglio se due. Non frequentare luoghi affollati, specie se al chiuso. Non uscire di casa se si hanno sintomi simil-influenzali e assolutamente non recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare il 1500 o i numeri messi a disposizione dalla regione (qui l'elenco completo).

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!