30/11/2011 | 2 MINUTI DI LETTURA

Nicole Minetti, 5 chili in meno e single

Nicole Minetti vuole un uomo e un figlio
Nicole Minetti, una delle protagoniste del Rubygate, tra privato e pubblico, si mette a nudo su Diva e Donna.

La consigliera regionale sulle pagine del settimanale parla dell'uomo che da sempre l'ha ispirata, Silvio Berlusconi. "Dopo le dimissioni, Berlusconi non mi ha risposto per dieci giorni. Poi gli ho parlato al mio rientro in Italia e gli ho detto che gli sono sempre vicina - spiega Nicole - Quelli che hanno tradito Berlusconi sono infami e voltaggabana. Io sono fedele, in politica come in amore. So di dovergli tutto. Quando Berlusconi si è dimesso ero in vacanza a New York, l’ho saputo da mio padre al telefono: mi ha pianto il cuore. Silvio per me è un mentore, mi dispiace non essergli stata vicino in quel momento".
Indagata e sotto processo, la Minetti racconta i suoi ultimi 365 giorni: "Per me è stato un anno duro. Ho vissuto periodi di grande depressione, sarei ipocrita se dicessi che sono felice: mi sento molto passiva, senza entusiasmo, ho perso 5 chili e sono single. In questo momento ho bisogno di restare sola". Non si arrende agli eventi, però. Ha progetti chiari per il futuro: "Ho tanto spirito di rivincita, di vendetta, che tutti i giorni ricaccio indietro. Quando mi assolveranno butterò fuori tutto. Voglio farmi una famiglia. Se arrivasse l’uomo giusto non aspetterei tanto a diventare mamma. Mi piacciono gli uomini protettivi, più grandi. E i ‘bad boys’ che vanno a 200 all’ora in autostrada". Tra gli uni e gli altri c'è di mezzo il mare, ma, forse, riuscirà a trovare chi fa per lei. Intanto va avanti.

Foto: M.Bruni © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!