23/6/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Pago ammette di non essere un maschio alfa: 'Non sono un sottone, ma neanche un capo branco’. E su Serena insiste che…

  • ‘Se significa non mollare mai in amore e seguire i sentimenti, che mi chiamino pure così’
  • Il cantante non è pentito di averci provato ancora con la Enardu

Pago ammette di non essere affatto un maschio oalfa. Ma replica a chi l’accusa di essere un sottone, un uomo sottomesso. Molti sul web lo hanno ‘condannato’ per averci riprovato con Serena Enardu. Il cantante non è affatto pentito. "Non sono un sottone, ma neanche un capo branco”, sottolinea. All’Unione Sarda chiarisce pure di essere uscito da Temptation Island Vip "distrutto psicologicamente”.

Pago ammette di non essere un maschio alfa: 'Non sono un sottone, ma neanche un capo branco'
Pago ammette di non essere un maschio alfa: 'Non sono un sottone, ma neanche un capo branco'

Pacifico Settembre rispedisce al mittente le accuse di essere un sottone: “Non mi ci ritrovo, né ho mai detto di essere un capo branco. Ma se significa non mollare mai in amore e seguire sempre i propri sentimenti, che mi chiamino pure così”.

VIDEO

Le critiche dei fan non colpiscono il 48enne più di tanto. Al punto che con Serena confessa “mai dire mai”. Potrebbe anche tornarci insieme, come già svelato a Chi. Pago lascia la porta aperta all’ex. L’artista di Quartu anche in diretta radiofonica a I Lunatici ha svelato: “La mia storia personale dice che quando chiudo una relazione poi se ne può riparlare. Ho un matrimonio alle spalle con Miriana Trevisan che finì, poi dopo tre anni siamo tornati insieme e abbiamo fatto anche un figlio. Non si può ipotecare il futuro, nessuno può sapere ciò che accadrà un domani”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!