26/10/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Pago dopo la vittoria a 'Tale e Quale Show': 'Ero qui per cercare di arrivare a tutti voi...'

  • Il cantautore sbaraglia tutti, ma il torneo continua…
  • Per l’ex di Serena Enardu un sogno che si realizza, lo scrive sul social

Pago dopo la vittoria a Tale e Quale Show ringrazia i fan sul social. “Ero qui per cercare di arrivare a tutti voi con le mie sole capacità artistiche”, scrive. Basta reality. A Temptation Island Vip e al GF Vip ha messo in piazza la sua vita sentimentale. Ora l’ex di Serena Enardu è contento di aver conquistato il pubblico con la musica, la sua passione e il suo lavoro. A 49 anni era stanco di essere stato catapultato nel mondo del gossip.

Pago dopo la vittoria a 'Tale e Quale Show': 'Ero qui per cercare di...'
Pago dopo la vittoria a 'Tale e Quale Show': 'Ero qui per cercare di...'

Pago si è aggiudicato la decima edizione di Tale e Quale Show. Nella sesta puntata ha cantanto nei panni di Bruce Springsteen. Per lu si sono aperte le porte del mini-torneo finale dove cercherà di accaparrarsi il titolo di ‘Campionissimo’. E' grato a chi ha fatto il tifo per lui.

“Fermi tutti, ero qui per partecipare, per divertirmi, perché come Carlo Conti, l’uomo che ha scommesso su di me, ha più volte detto: ”FINALMENTE SI CANTA”. Ero qui per cercare di arrivare a tutti voi con le mie sole capacità artistiche, se mai si fossero fatte vedere, sentire, anche con quelle più nascoste, quelle che nemmeno io sapevo di avere”, sottolinea Pacifico Settembre.

Nella sesta puntata ha cantanto nei panni di Bruce Springsteen

“Ho detto che sarei stato felice se solo fossi stato compreso come tale e se solo fossi arrivato ad essere apprezzato per quello che questo meraviglioso programma ti permette di mostrare...qui, così, senza pensare alla gara, non perché non mi piace arrivare primo, no certo, ma semplicemente perché avevo solo voglia di mostrarmi al meglio senza quei condizionamenti che ti fanno perdere il vero senso di una tale partecipazione, anche perché poi non esisti solo tu  ci sono gli altri, quelli con le loro esibizioni e ...quanti sono stati strepitosi”, scrive l’artista.

Poi aggiunge: “Però, diventare il campione? No, non mi è dispiaciuto affatto, anzi, premia sicuramente l’impegno e la passione che ci metto da sempre ed ogni volta che la musica attraversa il mio cuore, qualcosa che non è spiegabile”.

Il cantautore sbaraglia tutti, ma il torneo continua...

“Grazie perché tutti, senza esitazione  dalla produzione ai miei compagni di viaggio mi avete detto che mi sono meritato questo titolo ma devo essere sincero, per guadagnarmelo ci sono voluti dei passi in più da fare e ...sapete una cosa? Li abbiamo fatti tutti insieme e quindi grazie Tale e Quale Show, precisa ancora il cantante.

“Ho interpretato Springtsteen, colui che, insieme ad altri miti della musica, mi ha cresciuto, divertendomi da morire, tanto che sarei rimasto in quei panni non immaginate quanto, ma adesso però è arrivato il momento di tornare a pensare alla mia di musica, godendomi questo momento e impegnandomi sempre al massimo per affrontare questo nuovo torneo diTale e Quale Show che partirà con le prove di lunedì e che terminerà venerdì 13 novembre! E’ arrivato il momento di fare altri passi avanti., perché la vita di ognuno di noi è un viaggio che non deve smettere mai e poi...ci sono sempre sogni da realizzare”, conclude entusiasta Pago.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!