31/10/2003 | 1 MINUTO DI LETTURA

Per Keanu Reeves, Halloween è trasgressivo

Altro che streghe e zucche: ospite nello storico 'late show' di David Letterman, in onda quotidianamente sulla CBS, il protagonista di Matrix, Keanu Reeves, ha rivelato uno sconcertante passato che lo travolse con tutta la sensualità del caso, la notte di Halloween di una quindicina di anni fa. Il fascinoso attore di Hollywood aveva 16 anni quando per la tradizionale notte delle streghe, decise di far visita porta a porta ai vicini, travestito nientemeno che da pin-up.

"Mia madre al tempo lavorava nel cinema: era una costumista e si trovò a disegnare un abito per una nota coniglietta di Playboy del tempo". Così è cominciata la momentanea deviazione di Keanu verso il travestitismo. "Indossai quell'abito - continua il bellone -, avevo parrucca, orecchie di peluche e pailettes. Ma non usai tacchi, avevo le mie scarpe da tennis. Conciato così presi il tram". E chissà che effetto faceva al tempo, il futuro Neo di Matrix. Altro che effetti speciali e combattimenti sanguinosi: di rosso Keanu aveva solo il rossetto.

Foto: dalla Rete
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!