17/7/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Pierluigi Diaco fatto fuori dai palinsesti della prossima stagione di Raiuno: 'Mi sto muovendo per proporre una nuova idea a un’altra rete’

  • Il 43enne è apparso molto contrariato dall’assenza di uno spazio per lui
  • Fino a settembre continuerà a condurre ‘Io e Te’ sull’ammiraglia della tv di Stato

Pierluigi Diaco è molto contrariato. Per lui non c’è spazio sul canale più importante della tv di Stato, Raiuno. Almeno questo emerge dai nuovi palinsesti della rete per la stagione 2020/2021. Così il 43enne ha voluto sfogarsi via social e su Twitter ha fatto sapere di stare prendendo provvedimenti e di essere pronto a traslocare su un altro canale. “Così come Salvo Sottile, anche io non ho ricevuto nessuna comunicazione da parte di Rai Uno sul mio futuro. Sono stato io ad informare Stefano Coletta che, in mancanza di comunicazioni sul mio futuro, mi sto muovendo per proporre una nuova idea ad un’altra rete Rai per il 2021″, ha scritto.

Pierluigi Diaco, 43 anni, sarebbe stato fatto fuori dai palinsesti di Raiuno
Pierluigi Diaco, 43 anni, sarebbe stato fatto fuori dai palinsesti di Raiuno

“Fino al 4 settembre, giorno in cui concluderò la programmazione di Io e Te su Rai Uno non scriverò più nulla nemmeno per rispondere alle gratuite infamie che nei prossimi giorni sicuramente saranno nuovamente ospitate dentro questo ridicolo palcoscenico social. La vita è altrove!”, ha poi aggiunto.

Negli ultimi tempi infatti Diaco è finito nel mirino dei social, dove viene accusato di scarsa sensibilità e di altezzosità. Lui di conseguenza ha deciso di abbandonare prima Instagram e Facebook e poi lo stesso Twitter (nelle ultime ore).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!