30/4/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Piero Chiambretti ricorda i giorni in cui fu ricoverato per Coronavirus, posta una foto in ambulanza

  • Il conduttore ha vinto la malattia, ma ha perso l’adorata mamma
  • La signora Felicita Chiambretti è deceduta a Torino intorno a metà mese scorso

Piero Chiambretti ha voluto ricordare i giorni del suo ricovero in ospedale seguito all’infezione da Coronavirus. Il conduttore ha infatti combattuto contro la malattia il mese scorso. Sebbene sia guarito, la ferita rimarrà aperta per sempre. Soprattutto perché la patologia che colpisce le vie respiratorie gli ha portato via una delle persone più care, ovvero la mamma. La signora Felicita Chiambretti è spirata proprio nello stesso ospedale dove era ricoverato anche il figlio, nel centro del capoluogo piemontese. Aveva 83 anni. Pubblicando una foto in cui appare seduto dentro un’ambulanza circa quattro settimane fa, con la mascherina sul viso, il noto volto tv ha scritto su Instagram: “16 marzo”.

Piero Chiambretti, 63 anni, in ambulanza con la mascherina durante i giorni del ricovero in ospedale a Torino
Piero Chiambretti, 63 anni, in ambulanza con la mascherina durante i giorni del ricovero in ospedale a Torino

Dopo essere stato dimesso dall’ospedale Piero, 63 anni, è rimasto a casa cercando pian piano di riprendersi e di metabolizzare quanto accaduto. Sente già tantissimo la mancanza della madre e proprio via social l’ha voluta ricordare pubblicando diverse immagini dei suoi libro. Felicita era infatti una scrittrice ha pubblicato nel corso dell’ultima fase della sua vita alcune raccolte di poesie. La donna lascia anche un’amatissima nipotina, Margherita, 8 anni, frutto dell’amore tra Chiambretti e l’ex compagna Federica Laviosa.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!