19/2/2021 | 4 MINUTI DI LETTURA

La Regina contro Harry e Meghan: tolti tutti i ruoli da reali

  • Il prossimo passo potrebbe essere la rimozione dei titoli nobiliari
  • La coppia lo scorso anno ha lasciato la grigia Londra per il sole della California

Harry e Meghan sono stati “puniti” dalla Regina. Elisabetta ha deciso di togliere al Duca e alla Duchessa del Sussex qualsiasi ruolo come reali, per sempre. La notizia arriva a circa un anno dal primo incontro che i Duchi ebbero con la nonna di Harry per capire come poter gestire la loro decisione di abbandonare la grigia e piovosa Londra per una vita più sana sotto il sole della California (dove lei è nata), lontano dalle perfidie dei tabloid inglesi e dagli intrighi di palazzo. Sembra che dopo un incontro virtuale tra Harry e la sovrana, lui abbia fatto sapere di non avere alcuna intenzione di tornare a vivere in Inghilterra, meta ormai non troppo allettante anche a causa del disastro della Brexit.

Così si sta consumando la vendetta della 94enne. Buckingham Palace in un comunicato ha fatto sapere: “Il Duca e la Duchessa del Sussex hanno confermato a Sua Maestà la Regina Elisabetta che non torneranno a fare i membri attivi della Royal Family. Dopo una conversazione con il Duca, la Regina ha scritto confermando che la rinuncia al lavoro nella Royal Family non consente loro di continuare ad avere responsabilità e incarichi che ne conseguono”.

Il Principe Harry, 36 anni, e la moglie Meghan Markle, 39, hanno deciso di rimanere al sole della California e non tornare nella grigia Londra: nonna Elisabetta si è vendicata
Il Principe Harry, 36 anni, e la moglie Meghan Markle, 39, hanno deciso di rimanere al sole della California e non tornare nella grigia Londra: nonna Elisabetta si è vendicata

“Gli incarichi militari onorari e i patrocini reali tenuti dal Duca e dalla Duchessa torneranno quindi a Sua Maestà e poi saranno redistribuiti tra i membri attivi della Royal Family. Anche se tutti sono rattristati dalla loro decisione, il Duca e la Duchessa rimarranno membri amati della famiglia”, prosegue la nota.

Si tratta di un brutto colpo per Harry e Meghan, che avrebbero voluto continuare a svolgere un ruolo attivo e a mantenere incarichi ufficiali. Nonna Elisabetta ha detto no. Loro però hanno già pronto il piano b: una nuova organizzazione benefica con cui fare del bene attraverso progetti a favore di cause nobili come quella anti-razzista, quella per l’emancipazione femminile, quella per le pari opportunità per tutti i giovani e quella per l'ambiente. Attraverso i loro rappresentanti hanno già risposto alla “perfida” nonnina.

Un loro portavoce ha annunciato: “Come dimostra il loro lavoro nell’ultimo anno, il Duca e la Duchessa del Sussex rimangono in prima linea nell’impegno nel Regno Unito e in tutto il mondo. Hanno offerto rinnovato supporto alle organizzazioni che hanno rappresentato a prescindere dal fatto che abbiano un ruolo ufficiale. Possiamo tutti fare del bene nella vita. E’ una cosa universale”. Come dire: non ci vuole il permesso per la Regina per dedicarsi agli altri. E come dargli torto…

Intanto qualcuno parla però della possibilità che in un futuro non troppo lontano la faida all’interno della famiglia reale porterà la Regina (ormai 94enne), o il suo successore, a strappare i titoli reali di Duca e Duchessa del Sussex al 36enne e alla 39enne.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!