12/1/2015 | 3 MINUTI DI LETTURA

Franco Gatti dei Ricchi e Poveri: 'Cambierei la mia vita con quella di mio figlio'

  • Il cantante dei Ricchi e Poveri Franco Gatti ricorda il figlio scomparso
  • Ospite da Barbara D'Urso insieme ai colleghi, è scoppiato in lacrime
  • Alessio Gatti è morto a Nervi il 13 febbraio del 2013 a soli 23 anni

Barbara D'Urso durante l'ultima puntata di "Domenica Live" ha ospitato i Ricchi e Poveri. Mentre intervistava i tre cantanti, la conduttrice ha parlato della morte di Alessio Gatti, il figlio di uno dei componenti del gruppo, Franco Gatti. A sentir nominare l'erede, tragicamente scomparso nel 2013 a soli 23 anni, il cantante si è commosso, tanto che la collega Angela Brambati ha chiesto di cambiare argomento, asciugando con la mano una lacrima sul volto dell'amico. Sostenuto anche da Angelo Sotgiu, Franco Gatti, piangendo, ha detto: "Cambierei la mia vita con quella di mio figlio".

Franco Gatti a 'Domenica Live' è scoppiato in lacrime nel ricordare il figlio Alessio morto a soli 23 anni

Una sofferenza che non passerà mai quella provocata dalla morte di un figlio. Franco Gatti però continua a lavorare, ad esibirsi con i Ricchi e Poveri, come è giusto che sia: "La vita deve andare avanti per forza - ha detto - C'è tanta gente che mi ha dato tanto affetto, spero che non capiti mai a un genitore di perdere un figlio, perché non è naturale, è assurdo, non c'è dolore peggiore". Il cantante ha poi affermato che per lui Alessio ci sarà sempre, raccontando di parlare tutt'oggi con l'erede e, ogni volta che pensa al ragazzo, un gabbiano appare sul terrazzo della sua casa a Genova. Alessio Gatti, che quando è morto, il 13 febbraio del 2013, aveva solo 23 anni, è nato dal matrimonio di Franco con la moglie Stefania. 

Alessio Gatti, il ragazzo è stato trovato morto nella sua casa di Nervi, a Genova, il 13 febbraio del 2013
I Ricchi e Poveri nel salotto di Domenica Live con Barbara D'Urso
I Ricchi e Poveri negli studi di 'Domenica Live' con Barbara D'Urso

Il giovane è stato ritrovato senza vita nella sua casa di Nervi, Genova. Gli esami dell'autopsia riportavano come causa dal decesso un infarto. Una notizia atroce, arrivata come un fulmine a ciel sereno proprio mentre i Ricchi e Poveri si trovavano a Sanremo, sarebbero dovuti salire sul palco dell'Ariston per ricevere il premio alla carriera. Ma il tragico lutto ha spento le luci, nessuno spettacolo per loro, solo il dolore, quella sofferenza che non passerà mai, anche se la vita va avanti.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!