20/3/2012 | 2 MINUTI DI LETTURA

Richard Gere rinnega "Pretty Woman"

Richard Gere ha rinnegato 'Pretty Woman': solo una stupida commedia
Era il lontano 1990 quando Richard Gere nei panni del milionario che si innamora della prostituta Julia Roberts fece sognare milioni di donne. A distanza di 22 anni è tutto da rifare. Il divo consumato a 62 anni ha rinnegato una delle pellicole più di successo della storia del cinema. "Pretty Woman", definendola solo "una stupida commediola". "Era una stupida commedia romantica - ha detto in un'intervista al settimanale australiano Woman's Day - La gente me lo chiede ancora, ma io l'ho dimenticato".

Il suo personaggio, lo squalo di Wall Street Edward Lewis, "faceva sembrare quegli uomini affascinanti, era sbagliato. Per fortuna oggi non è più così", ha spiegato Gere. Richard è sembrato pure smentire i flirt sussurrati in quel periodo della sua vita, tra cui quelle con Kim Basinger, Uma Thurman e Priscilla Presley: "Negli anni Ottanta le relazioni erano basate solo sullo status".

Oggi è felice grazie a Carey Lowell, sua compagna da 15 anni e madre di Homer James, 12. "Mi ha fatto capire la differenza tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Preferisco avere qualcosa basato sul vero amore, piuttosto che sul denaro". Vivian-Julia è stata una parentesi da pellicole che invece meritavano di più. Peccato che le romantiche, guardandolo, continueranno a sognare...

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!