21/3/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Ricky Martin festeggia il successo di 'The Assassination of Gianni Versace'. Il cantante dichiara: 'Come membro della comunità LGBT mi sono sentito arrabbiato e frustrato di fronte all'ingiustizia che circonda questo crimine'

  • In 'The Assasination of Gianni Versace' Ricky Martin veste i panni di Antonio D'Amico
  • 'Ho iniziato a recitare a 15 anni ma questa serie per me è davvero speciale'

Ricky Martin, 46 anni, ha partecipato a un evento organizzato a Los Angeles per celebrare il successo della serie tv "The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story" in cui veste i panni di Antonio D'Amico, compagno del famoso stilista ucciso davanti alla sua villa a Miami nel 1997.

Ricky Martin nella serie sull'assassinio di Gianni Versace veste i panni del compagno del famoso stilista italiano 

Ricky è apparso in splendida forma di fronte ai flash dei fotografi: look total black con giacca e pantaloni, il cantante i suoi anni se li porta ancora molto bene.
Martin, parlando della serie che lo vede calarsi nei panni di attore, durante un'intervista rilasciata a Entertainment Tonight's, ha ammesso che rivestire il ruolo del compagno italiano di Gianni Versace è stato a volte molto difficile in quanto lo ha costretto ad attraversare emozioni forti che non aveva mai provato: "E' stato davvero intenso, davvero emozionante e a volte oscuro". "Quando leggi comprendi solo una piccola parte dell'ingiustizia che circonda questo crimine, come membro della comunità LGBT, ti arrabbi e ti senti frustrato". "L'unico modo per liberarti di questa rabbia - ha aggiunto Ricky Martin - è poter diventare, nel mio caso, Antonio D'Amico e provare a cercare giustizia".

Nel primo episodio di "The Assassination of Gianni Versace", il personaggio interpretato da Ricky Martin trova il suo compagno morto sui gradini della loro villa a Miami. Una scena davvero straziante.
Il cantante ha anche raccontato durante l'intervista i suoi esordi nel campo della recitazione: "Ho iniziato a recitare quando avevo 15 anni - ha detto - la mia prima serie era in Argentina, poi sono andato in Messico". "Ho fatto teatro, ovviamente l'ho fatto a Broadway, ma questa miniserie è davvero speciale, perché dobbiamo stare molto attenti che la storia che abbiano raccontato non si ripeta".

L'ultima puntata di "The Assassination of Gianni Versace" andrà in onda venerdì 23 marzo su Fox Crime. 

VIDEO

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!