19/7/2021 | 3 MINUTI DI LETTURA

Riki Marcuzzo e quel rimpianto su Michele Merlo: le sue parole

  • Il cantante racconta che se potesse tornare indietro si comporterebbe diversamente
  • La morte del collega 28enne lo ha profondamente turbato

La morte di Michele Merlo, stroncato a soli 28 anni da una leucemia fulminante, ha colpito davvero tante persone. Ora Riccardo Marcuzzo, che lo conosceva bene visto che con lui aveva vissuto l’esperienza di ‘Amici’ nel 2017 (entrambi sono stati allievi durante la 16esima edizione del talent), ha rivelato di avere un rimpianto e che se potesse tornare indietro si comporterebbe diversamente. Di cosa stiamo parlando? Del fatto che non andò a trovare Michele, in arte Mike Bird, quando lui gli scrisse un giorno che si trovavano a poca distanza. Rispondendo ad alcune domande dei suoi follower su Instagram Riki ha spiegato: “Se mi manca Mike? Vi dico una cosa a cui sto pensando da un po’”.

VIDEO
Riccardo Marcuzzo, 29 anni, insieme a Michele Merlo, morto a giugno a 28 anni, durante la loro partecipazione ad 'Amici' nel 2017
Riccardo Marcuzzo, 29 anni, insieme a Michele Merlo, morto a giugno a 28 anni, durante la loro partecipazione ad 'Amici' nel 2017

“Non ho rimpianti nella mia vita se non quello di non essere andato a trovarlo quando mi ha scritto ‘vediamoci’ (ero a Vicenza per un instore). Ci penso. Penso che pure io potevo fare di più. Entrambi lo potevamo fare”, ha poi aggiunto.

Il 29enne era stato tra i primi ad esprimere grande dolore dopo la morte di Merlo, avvenuta all’inizio di giugno. In una Instagram Stories postata poco dopo che la diffusione della notizia del decesso di Mike, Marcuzzo aveva scritto: “Amici o rivali abbiamo condiviso un anno incredibile assieme. Sono parcheggiato in doppia fila come un idiota a piangere. Ciao amico mio”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.