21/01/2004 | 3 MINUTI DI LETTURA

Robbie Williams: basta sesso, voglio l'amore

Nostalgia di casa per Robbie Williams: dopo un'enorme villa, una serie infinita d’auto e perfino un lupo, il cantante pare averne abbastanza dei bagordi di Los Angeles. Forse perché il successo sperato non ha mai bussato alla porta, o forse perché Robbie sente davvero la mancanza della sua vecchia cara Inghilterra.
Felice come non mai, dopo un periodo nero, l'ex Take That sembra aver riscoperto il significato della parola 'serenità': "La mia vita è tornata alla normalità. Ho capito che la vita è bella e che il destino è stato molto generoso con me". Anni luce da quando sembrava sputare sull'infinita pila di sterline del suo conto in banca.
Unica pecca: l'amore. Basta con il sesso. "Los Angeles è una città ossessionata dal sesso" commenta. Dopo anni passati all'insegna del motto "sesso, droga e rock and roll" sembra giunto il momento per Robbie di un profondo cambiamento. Basta con le storielle senza senso e con le avventure di una notte. Ora in cerca della donna della sua vita, il cantante sogna già una famiglia, due figli e una vita tranquilla. Un bel quadretto familiare nella tranquilla campagna inglese, lontano dal caos e dalle luci della città: questo quanto Robbie si augura.
Ennesimo cambiamento di rotta di Mister Williams? O forse, semplicemente la seria intenzione di dare una svolta decisiva alla propria vita e trovare quella felicità tanto agognata.

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!