05/04/2006 | 2 MINUTI DI LETTURA

Robbie Williams dice ‘no’ ai Take That

Robbie Williams non volge lo sguardo al passato. La sua carriera da solista continua a gonfie vele. Star indiscussa, vende milioni di dischi e fa il pieno ai concerti in giro per il mondo.
E’ per questa ragione che non ha accettato di unirsi ai suoi ex colleghi per riformare, anche per un solo tour, lo storico gruppo dei Take That.

Ora, però, arriva, quasi inaspettata, la notizia bomba: Gary Barlow, Mark Owen, Howard Donald e Jason Orange potrebbero tornare insieme ‘forever’ con un nuovo album che farebbe andare ‘in brodo di giuggiole’ i milioni di fan che ancora li rimpiangono.
Il tour in questione, infatti, in pochissimi giorni ha registrato il tutto esaurito. I novelli Take That sarebbero un’ottimale operazione di marketing per tanti produttori discografici. Poco importa se Robbie li snobba. Loro, nostalgici eroi degli anni ’90, vogliono di nuovo quella popolarità che solo l’amico Williams è riuscito a mantenere da solo.

Il profumo dei soldi e del successo attrae. Così, anche se con qualche anno in più, gli avvenenti ragazzi si preparano a calcare di nuovo il palco. In nome della musica pop.

TUTTO SU ROBBIE WILLIAMS

LE FOTO PIU' BELLE DI ROBBIE WILLIAMS

© 2006 GossipNews - Foto: C.Mangiarotti
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!