15/11/2010 | 2 MINUTI DI LETTURA

Robbie Williams, incontri ravvicinati con gli UFO

Che abbia una passione viscerale per il paranormale è ormai cosa nota. Ora, però, Robbie Williams si spinge oltre. Il cantante ha ammesso di aver visto un UFO.

"Nella mia vita è accaduto un paio di volte di aver visto qualcosa, ma la mia esperienza più scioccante è arrivata mentre ero in un hotel di lusso in California - ha confessato Robbie - Mi trovavo al Beverly Hills Hotel ed ero completamente sobrio. Verso le dieci di sera ero seduto sul dondolo del patio con una donna di cui non rivelerò il nome perché sposata. C'erano le palme. Tutto un tratto il cielo si è oscurato, non si vedevano più le stelle e a circa duecento piedi di altezza c'era un oggetto quadrato che si muoveva andando avanti e indietro".

Il cantante, felicemente sposato con Ayda Field, non capisce lo scetticismo della gente: "E' successo, è la realtà. Anche chi stava con me ha visto. Non so se fosse un incontro paranormale, un inganno della mente o qualsiasi altra cosa, ma non sopporto che mi si dica: 'Sei matto', perché è ciò che ho visto e non ero ubriaco". Per finire ha aggiunto: "Magari era un aereo americano segreto o qualcosa del genere, chi lo sa? Ma spero che fossero gli alieni".

Foto: LTA/WE©kikapress.com
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!