12/6/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Robbie Williams, lascia L.A. e torna a Londra

Robbie Williams
Quando è nata la sua primogenita Teddy, che ora ha 20 mesi, l'aveva detto che avrebbe voluto crescerla nella Vecchia Europa. Ora che aspetta il secondo figlio dalla moglie Ayda Field, Robbie Williams ha deciso di lasciare Los Angeles e di tornare in Inghilterra. La star della musica vuole trasferissi prima che nasca la secondogenito, perché desidera dare agli eredi un'educazione British.

"Amo L.A. - ha dichiarato Robbie al Sun - La gente, il clima sono grandiosi ma non è l'Inghilterra. Non può offrirti le stesse cose. le cose cambiano quando diventi padre, ci sono persone di cui ti devi prendere cure che sono più importanti di te stesso. Io voglio che Teddy e il nuovo bambino, di qualsiasi sesso sia, vengano educati in Inghilterra". L'ex Take That ha appena comprato una grande magione nel nord di Londra pagandola 2 milioni 500 mila sterline, per trasferirsi con tutta la famiglia in modo permanente: "Teddy - ha aggiunto Williams - è già circondata da persone inglesi, quindi è destinata a parlare con l'accento inglese comunque. Ma non è questo il punto. Vogliamo educarla a Londra e ho appena acquistato una casa per tornare". Ha anche raccontato di volersi tenere in forma, non tanto per il suo aspetto, ma per riuscire a correre dietro alla figlia. E tra poco, con l'arrivo della nuova cicogna, l'impegno si raddoppierà. Meglio non farsi trovare impreparati...
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!