5/11/2009 | 2 MINUTI DI LETTURA

Robbie Williams ritorna con i Take That

Li ha lasciati nel 1995, per una carriera da solista. Ora, però, arriva la conferma della reunion. Robbie Williams e i Take That stanno lavorando insieme a un nuovo progetto musicale.

E' stato lo stesso Robbie a spiegare alla stampa che i tanti rumors in giro erano veri: "Non posso dire molto, ma spero di essere ancora io il vocalist". Sempre che Gary Barlow, Howard Donald, Jason Orange e Mark Owen glielo permettano...
Il cantante 35enne ha anche ammesso che, a causa dell'abuso di droghe e alcol, nel 2007 è stato costretto ad allontanarsi dal suo lavoro perché ormai fuori controllo. In un'intervista rilasciata allo show tv britannico 'Friday Night With Jonathan Ross', che andrà in onda domani sera, ha detto: "Ho dovuto smettere di esibirmi dal vivo. Sono sempre stato un tipo nervoso. Cantare davanti a 80 mila persone non è facile, la testa va in tilt. Così ho iniziato la riabilitazione".
Williams ora intende rimanere sobrio e cosciente a lungo, grazie all'amore per la fidanzata Ayda Field, con cui ha uno splendido rapporto da tre anni. Pensa a una famiglia, la vuole con tutto se stesso. "Non ho bisogno di niente altro grazie a lei - ha ammesso - Ho pensato sarei rimasto scapolo, invece ho incontrato Ayda e le cose sono cambiate. E' una persona meravigliosa e mi sono innamorato perdutamente".

In futuro tutto rosa per la popstar, reunion con i Take That compresa.

Foto: Kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!